venerdì 27 febbraio 2009

Ciabatta e ..... ciabattina

La Ciabatta e la ciabattina con la ricetta di Gennarino, sono state da me sperimentate leggendo proprio la ricetta di Gennarino e girando un po' in internet


La Ciabatta

Ingredienti
1/2 cubetto lievito di birra
60gr acqua
1 cucchiaino di zucchero
500gr farina
1 cucchiaino di malto
1 cucchiaino e mezzo di sale
315gr acqua
Sciogliere il lievito in 60gr d'acqua assieme allo zucchero e lasciare riposare per una decina di minuti

In una ciotola abbastanza grande mettere la farina,il malto e il sale. In un buco al centro iniziare ad aggiungere gradualmente il lievito sciolto in acqua e l'acqua rimanente, mescolare bene. Continuare a mescolare fino a quando l'impasto non abbia preso una certa consistenza: lavorare fino a quando l'impasto sarà liscio ed elastico pur rimanendo appiccicoso (si può lavorare anche sul piano se si vuole)
Lasciare l'impasto così formato nella ciotola e coprirlo e metterlo a lievitare fino a quando non sia raddoppiato di volume.
Rovesciare quindi il nostro impasto sul piano di lavoro spolverizzato di farina e dividerlo in due parti uguali, aiutandosi con una spatola

Formare due ciabatte (dando forma all'impasto) in un rettangolo lungo e stretto 4x35cm circa e spolverizzare abbondantemente di farina.
Spostare quindi le nostre ciabatte su della carta forno ben infarinata, spolverizzare ancora se serve e lasciare lievitare per 20-30 minuti
Trascorso questo tempo prendere le due estremità di ogni pagnotta e tirarle delicatamernte in modo da portare la ciabatta a 40-45cm circa e poi con molta delicatezza capovolgerle
Coprire nuovamente e far lievitare per un'ora e mezza circa.
Quando le ciabatte saranno quasi lievitate (circa mezz'ora prima) riscaldare il forno al massimo e poi infornare le ciabatte
Dopo circa 15 minuti, abbassare un po' la temperatura (di 25 gradi circa) e portare a cottura.

Una volta sfornate, farle raffreddare su una griglia.

La Ciabattina
La ciabattina l'ho fatta con gli stessi ingredienti ma cercando di accellerare un po' il procedimento della lievitazione (ecco perchè l'ho chiamata ciabattina)
Sciogliere il lievito nell'acqua con lo zucchero e poi aggiungere tutto alla farina, che avremmo mescolato col malto e il sale
Mescolare bene finchè avremmo un impasto abbastanza lavorato ma molto appiccicoso
coprire e lasciare lievitare per un ora e mezza circa
Quando il nostro impasto sarà ben lievitato capovolgerlo su della carta forno ben infarinata e con l'aiuto di una spatola creare due ciabatte che spolverizzeremo con farina
Copriamo le ciabatte e lasciamo riposare un po'

Accendere il forno a 220° e riscaldare anche la teglia
Quando sarà caldo togliere la placca calda e trasferirci le nostre ciabatte e mettere immediatamente a cuocere

Ecco queste sono le ciabatte e ciabattine
Considerazioni finali
Sono entrambi due pani buonissimi
1) la ciabatta è un impasto più lungo come lievitazione, ma si ottiene un pane meraviglioso con un vero profumo di pane
2) la ciabattina è più veloce, molto buono, ma assomiglia forse più a una buona focaccia
E' bellissimo potersi fare il pane in casa
Stampa tutto il post

13 commenti:

  1. Ah, sono questi gli esperimenti che stavi facendo!!!
    Ottimo, ottimo, ottimo risultato!
    Baci, baci!

    RispondiElimina
  2. Ti faccio i miei complimenti, son bellisime.. mi ricordo quando ero piccola le prendeva spesso mia madre.. certi panini con la mortazza!!!! .-)))) bacioni buon w.e.

    RispondiElimina
  3. che meraviglia , ti è venuta molto bene!

    RispondiElimina
  4. Hai proprio ragione manu...farsi il pane è una cosa stupenda...

    da più di un anno infatti non lo compro più ed è una gran soddisfazione!!!!

    Le tue ciabattine sono bellissime, peccato che qui voglio solo pane morbido!!! Grrrrrrr!!!

    un bacione e buon.................

    GIOVEDI'..hihihi!!
    (giusto vero??)

    aaaaaaaaaaahhhh!!!NOOOO

    è VENERDI'....GULP!!!!

    RispondiElimina
  5. Adoro fare il pane e questo è bellissimo, proprio come quello che si trova nei panifici. Brava!

    RispondiElimina
  6. Sono talmente belli e buoni che viene voglia di mangiarli subito!Hai le mani d'oro Manu,sei davvero molto brava!!!
    Ciao carissima

    RispondiElimina
  7. Scusate se rispondo in ritardo

    @ anna
    si carissima questo pane ho voluto proprio studiarlo

    @ Claudia
    grazie, è un pane che si presta moltissimo a dei panini succulenti

    @ Mary
    grazie cara

    @ Morè
    grazie carissima, si fare il pane mi da molta soddisfazione
    anche se io non sono ancora autosufficiente nella produzione ......... però integro bene

    @ Lory
    grazie cara della visita
    ho visto che sei brava a fare il pane ho addocchiato il tuo simil altamura che prima o poi farò

    @ Anna
    grazie Anna sei gentilissima e il tuo complimento è bellissimo

    Buana domenica
    smack Manu

    RispondiElimina
  8. buoni pure questi io la compro al s upermercato e avevo detto c he volevo speri a farla ma non so s e trovo la farina di malto qua deve vedere voglio provare la tua ricetta grazie per farina intendi farina per il pane ?

    RispondiElimina
  9. Ciao cara,
    il malto non è una farina ma una specie di miele per capirci

    infatti ce ne sono di molti tipi io uso quello d'orzo

    però se non lo trovi ........... anche qui non è facile trovarlo
    puoi tranquillamente usare un cucchiaino di miele che non sia troppo forte ........... potrebbe essere di tiglio, acacia

    come farina va benissimo quella per il pane o una farina abbastanza forte

    ciao Manu

    ps: se hai dubbi chiedi pure

    RispondiElimina
  10. Queste ciabatte e ciabattine ti sono venute benissimo, da sperimentare sicuramente.
    Buona settimana, bacioni

    RispondiElimina
  11. Ciao Milù,
    buona settimana anche a te e grazie mille della visita

    smack Manu

    RispondiElimina
  12. ho capito si ho il miele a casa usero quello grazie tanto

    RispondiElimina
  13. Ciao, sono Francy, complimenti per il tuo blog!!Vorrei provare la ciabatta con il lievito liquido. Ma in che misura??????Ti ringrazio in anticipo.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails