Raviolo alla trota salmonata

Con L'Italia nel piatto vi invitiamo a percorrere la nostra bellissima penisola attraverso i piatti con Pesce, molluschi e crostacei di mare e d'acqua dolce 

La trota iridea, salmonata o il salmerino sono i pesci caratteristici dei nostri corsi d'acqua, ed è un pesce che merita di essere conosciuto e può fregiarsi di un riconoscimento DOP
Con la trota sul blog trovate diverse ricette tra cui  carpacci, tagliatelle, zuppe, cheesecake salato.
Ho pensato quindi a una ricetta un po' diversa in cui la trota salmonata si nasconde in un raviolo, un idea anche per farla gustare a chi non ama moltissimo il pesce. 

Raviolo alla trota salmonata

da una ricetta di "Cucinare nelle Dolomiti"
per 4 persone

per pasta
50 g di farina bianca
50 g di farina di grano duro
1 uovo medio
1/2 cucchiaino di olio d'oliva
sale

ripieno
4 medaglioni di trota salmonata circa 40 g ognuno o un filetto grande
100 g di melanzane
1 cipolla rossa
50 g di sedano gambi e foglie
50 g di spinaci
scalogno

20 g di burro
ritagli della trota
30 ml di vino bianco
pepe rosa
Ciuffi di aneto 
foglie di menta

Preparate la pasta. 
La farina di grano duro permetterà di mantenere bene la cottura.
In una ciotola mettete le farine mescolatele con l'uovo, l'olio e un pizzico di sale fino, lavorate fino ad ottenere una pasta liscia e compatta. 
Coprite con pellicola e fate riposare l'impasto per 30 minuti

Pulite la verdura e tagliatela a julienne. In una padella fatela rosolare per alcuni minuti con un po' di burro. Aggiungete la panna e fate ridurre il liquido, poi condite con aneto, sale, pepe e mettete a raffreddare.

Preparate i megaglioni di trota.
Prendete il filetto di trota, controllate che non ci siano spine e con un coltello affilato togliete la pelle. Prendete un coppapasta da 5 cm circa e tagliate 4 medaglioni. Poi tagliate i ritagli a piccoli cubettini. Salate leggermente i medaglioni.   

Prendete la pasta e stendetela in una sfoglia sottile e tagliate 8 dischi di pasta di due misure diverse 8-10 cm di diametro, più grandi per il disco che dovrà coprire. Depositate sulla metà dei dischetti, quelli più piccoli, il ripieno di verdura poi adagiate sopra il medaglione di trota aggiungete un pizzico di sale. Spennellate i bordi della pasta con un po' d'albume. Sigillate i ravioli giganti con il cerchio di pasta più grande. Cuoceteli in acqua salata, appena vengono a galla lasciateli cuocere ancora un paio di minuti.

In una padella sciogliete il burro e saltate per un minuto i ritagli di trota a cubettini.  Aggiungete del vino bianco e fatelo sfumare. Appena i ravioli sono cotti passateli nella padella, fate mantecate per un minuto poi serviteli. Aggiungete del pepe rosa, delle foglioline di menta e qualche cimetta di aneto


Ecco gli altri piatti di pesce caratteristici della nostra penisola 


Valle d’Aosta: Pasta alla valdostana con gamberi 
Liguria: Insalata tiepida di pescatrice  
Lombardia: Filetti di pesce San Pietro alla Milanese
Trentino-Alto Adige: Raviolo alla trota salmonata
Veneto: Moscardini alla busera 
Friuli-Venezia Giulia: Sarde fritte ripiene
Emilia-Romagna: Spaghetti con il tonno alla bolognese 
Toscana: Risotto nero con le seppie alla fiorentina 
Umbria: Strangozzi con trota e tartufo 
Marche: Cozze gratinate 
Lazio: Tonnarelli cozze e pecorino 
Abruzzo: ‎
Molise: Triglie alla ‘ngorda 
Campania: Polpo alla Luciana 
Puglia: Polpo alla Pignata 
Basilicata: Baccalà al forno con patate 
Calabria: Ventriceddi ‘e stoccu  
Sicilia: Impepata di Cozze alla Messinese 
Sardegna: Cozze cun casu  

E' possibile seguire L'Italia nel Piatto sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram









Commenti

  1. Molto bello questo raviolo, mi piace molto la presentazione e sicuramente sarà squisitissimo! Complimenti davvero!!

    RispondiElimina
  2. Vorrei proprio poter assaggiare, Manu, una ricetta perfetta per i miei gusti, bravissima!

    RispondiElimina
  3. devono essere speciali questi ravioloni, e non avrei mai pensato di aggiungerci la melanzana, questo mi stuzzica la fantasia...da provare assolutamente! un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia.... adoro la pasta ripiena e questo piatto oltre ad essere veramente invitante mi fà pensare ad una cena importante con le persone che si amano! A presto LA

    RispondiElimina
  5. Che bel primo piatto! La trota salmonata mi piace un sacco e mi piace anche il condimento! un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Che bella proposta Manu, davvero deliziosa!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  7. Una bella ricetta. Ottimo l'abbinamento trota/melanzana.

    RispondiElimina
  8. Mi fa una gran voglia!!!
    ciao
    elisa

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi
E' attiva la moderazione dei commenti

Post più popolari