lunedì 15 settembre 2008

Involtini ai pistacchi

Questa ricetta è nata perchè un'amica, Anna, aveva bisogno di un secondo veloce e quindi pensando al mio arrosto ai pistacchi ho fatto questi involtini

4 fettine coscia di maiale
50gr pancetta stufata a fette
pistacchi naturali
prezzemolo con gambi
vino bianco
sale pepe

ore 12,45 arrivo a casa con spesa fatta
ore 12,50 dopo essermi cambiata di corsa in cucina
Per prima cosa prendo il prezzemolo, 6-7 rametti e lo metto a sbollentare tutto intero in un po' d'acqua per 3-4 minuti
Prendere una piccola manciata di pistacchi e tritarli
Prendere 1-2 fettine di pancetta e su di esse appoggiare la fettina di carne (se è più larga servono due fettine di pancetta, le mie erano piccole)
poi mettere un po' di pistacchi tritati, sale e pepe


poi arrotolare il nostro involtino e con il rametto di prezzemolo, che nel frattempo avremmo raffreddato, lo avvolgiamo legandolo
Poi prendiamo una pentola, mettiamo un goccio d'olio, pochissimo.
Mettiamo i nostri rotolini in padella e li facciamo rosolare da entrambe le parti poi aggiungere un po' di vino bianco (circa mezzo bicchiere) e i pistacchi tritati rimasti far cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti
Quando sono quasi cotti si può aggiugere un pizzico di maizena (o un po' di panna) al sughetto per renderlo cremoso, se servisse si può aggiungere ancora un po' di vino

ore 13,30 in tavola è pronto
Oggi li ho serviti con un po' di spinaci (cotti mentre preparavo la carne) e una bella insalata fresca
Sono veramente ottimi, gusto molto particolare e caratteristico
Stampa tutto il post

0 soffi d'amicizia:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails