giovedì 29 gennaio 2009

Sfogliatelle e fagottini ai porri

Questa è una torta salata che faccio spesso
però oggi avevo ancora dei porri nell'orto, finalmente liberati dalla neve e un pezzo della splendida pasta sfoglia di Morè e ho pensato di fare la stessa torta salata in una veste un po' nuova


300gr pasta sfoglia
3-4 porri medi
50gr pancetta affumicata
1 uovo
1 cucchiaio di grana
sale pepe

Tagliare a rondelle i porri e metterli ad inbiondire in una padella con un goccio d'olio e la pancetta tagliata a cubettini
Lasciare cuocere per una decina di minuti o fino a quando i porri saranno ben imbionditi, aggiugere sale e pepe

Nel frattempo accendere il forno a 200°

Stendere la nostra sfoglia, con il mattarello, abbastanza sottile e dividerla in quattro parti e poi bucherellarla nella parte centrale
Sbattere leggermente l'uovo a cui aggiungeremo un bel cucchiaio di grana e mescolare per amalgamare, mettere il composto di uova nei porri tiepidi e mescolare bene

Se l'impasto fosse troppo secco aggiungere un cucchiaio di latte, attenzione però l'impasto non deve essere sostenuto non troppo liquido
Ora mettere l'impasto nel centro dei pezzi della sfoglia cercando di distribuire uniformemente lasciando liberi i bordi di contorno

Poi un po' alla volta chiudere i fagottini, oggi ho fatto tutti i fagottini diversi ma potete chiuderli come volete

Se vi avanzano dei pezzettini di pasta potete fare delle decorazioni sul fagottino
Trasferire sulla carta forno e mettere in forno caldo per circa 30 minuti


Guardate come sono venuti tutti belli ...............


e qui pronti per essere mangiati


Anche in questa versione è stato un successo e con questa sfoglia uno spettacolo
Stampa tutto il post

8 commenti:

  1. buonissimi!! avevamo proprio volgia di porri e questa ci sembra una bellissima idea!!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. queste sfogliatelle sono a dir poco deliziose!!
    un vero scrigno di sapori ;)

    RispondiElimina
  3. aaah, queste le conosco, in versione torta salata...
    squisite!!

    Brava Manu!!
    un bacione!!

    RispondiElimina
  4. Ciaooooooooo

    @ manu e silvia
    per me questa è la fine migliore per i porri !!!!!!!!!!!

    @ Mirtilla
    grazie carissima

    @ Morè
    si davvero squisita la torta salate ............. ma sai così si cambia forma ma non gusto ihhhh

    un bacione ragazze
    Manu

    RispondiElimina
  5. Cara Manuela, secondo te se facessi una pasta tipo strudel, neutra, potrei usarla per fare questi golosi fagottini?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viviana,
      si puoi benissimo fare questi fagottini con la pasta matta dello strudel vengono bene, anzi potresti farli tipo piccoli strudelini il ripieno si presta
      ciao buona domenica

      Elimina
  6. Cara Manuela ho trovato il modo di usare le mele anche per preparazioni salate: le ho aggiunte a questo ripieno!!! così ora ho finito anche gli ultimi porri dell'orto. Io ho usato la brisée e ho fatto una torta unica, ma i fagottini potrebbero essere un'ottima idea per il buffet della cresima di Ester!!! Non l'ho ancora assaggiata ma il profumo è favoloso!!! Qui si trovano sempre ottime ricette e ottimi spunti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Viviana, sono sicura che la torta ti è piaciuta perchè è un ripieno buonissimo e sicuramente le mele ci stavano bene.
      Anch'io generalmente la faccio come torta salata (tra l'altro devo ancora pubblicarla in questa veste)
      Per le mele con il salato ci sono alcune alternative, sono divine con il maiale e poi un risotto con le canada è spettacolare ................. ho in mente anche una torta salata e a giorni la vedrai
      Grazie di tutto, ciao Manu

      Elimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails