sabato 31 gennaio 2009

Krapfen

Ottimi krapfen per il nostro carnevale, è una ricetta presentata da PAPUM (di cook)



500gr di farina 00 e manitoba (in parti uguali)
60gr di burro
35gr di zucchero
1 uovo
7gr di sale
35gr di lievito di birra (anche meno se fate una lievitazione lunga)
250gr d'acqua
vaniglia o limone

Impastare tutti gli ingrediante con metà dose d'acqua
quando si sarà formata la palla aggiungere lentamente il resto dell'acqua
Quando il nostro impasto sarà bello liscio, metterla a riposare percirca 15 minuti
poi stenderla e con un taglia pasta fornare dei cerchi di circa 8cm di diametro e metterli a lievitare





Quando sono lievitati (non troppo)





prenderli con una spatola e buttarli delicatamente nell'olio a 180°, quando la parte sotto si è colorita, li giriamo e cosi quando sarà colorita anche la parte superione i nostri krapfen saranno pronti


se volete si possono fare anche delle ciambelle basta fare in buco con un coppapasta piccolo
Il buco della ciambella serve per testare e l'olio è caldo, se tuffiamo il buco e viene subito a galla allora i nostre krapfen sono pronti, per essere cotti
La pasta infatti deve galleggiare, se va a fondo e ci rimangono non sono lievittati abbastanza
Adesso non ci resta altro che farcirli con della creama pasticcera o cioccolato
Ecco i krapfen


................... questo spetta a me ..........................

favolosi

slurposissimi

da annathenice

Consiglio piccolo ma utile per non far sgonfiare nemmeno un pò le ciambelline.

Metterle a lievitare su carta da forno.

Tagliare i quadrati dove sono lievitati e immergerli con tutta la carta nell'olio bollente. ( lo vedete dalla foto con l'olio)

Stampa tutto il post

19 commenti:

  1. Mamma mia!!!!!!!!!!!!!!!!
    Che voglia..................!!!

    RispondiElimina
  2. carissima Anna,
    sono veramente fantastici e sono leggerissimi
    devi provarli!!!!!

    RispondiElimina
  3. che spettacolo questo kraften, buonooooo, baci!

    RispondiElimina
  4. Complimenti, sono davvero deliziosi!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ma che belli!Non sembrano così impossibili da fare come credevo!Li voglio provare prima o poi!

    RispondiElimina
  6. Se ti fa piacere tio aggiunto nel mio blog

    molto bello il tuo blog

    ciao giuseppe

    RispondiElimina
  7. Che belli, viene voglia di morderli, complimenti !!
    E complimenti anche per il tuo blog.

    RispondiElimina
  8. eh eh, ma così ci prendi tutti per la gola...come resistere a questa golosità!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Buon week-end

    @ Mary
    grazie cara era veramente divino

    @ Anna
    grazie cara

    @ Le pappe di Alessandra
    in effetti non sono difficili da fare .............. e sono anche abbastanza veloci

    @ Giuseppe
    grazie mi onora sapere che ti piace il mio blog
    e mi fa sicuramente piacere essere fra i tuoi preferiti

    @ Roberta
    grazie in effetti impossibile non morderli
    grazie cara

    un salutone Manu

    RispondiElimina
  10. Ciao
    @ manu e silvia
    sapeste come fanno gola a me .............. sono già programmati per domani ............ troppo buoni
    e poi con la crema ........... slurp

    smack Manu

    RispondiElimina
  11. Non solo a me ma fanno gola a tutta la mia famiglia, chissà quando riuscirò a stare a dieta con tutte queste tentazioni...
    Buona domenica

    RispondiElimina
  12. Ho fatto vedere il tuo blog a mia moglie, ti fa i suoi complimenti.

    RispondiElimina
  13. eh vabbè...ogni volta che vedo questa ricetta di papum mi viene l'acquolina in bocca!! devo assolutamente provarlaaa!!

    RispondiElimina
  14. sono stupendi!!!!
    brava Manu!!!!
    io ho paura farli: perchè poi me li magno tutti eheheh!!!
    ciaooo e buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  15. Spero abbiate trascorso una buona domenica

    @ Milù
    condivido ............ forse carnevale non è il periodo migliore ............ forse in quaresima?

    @ Luigi
    grazie di cuore ne sono onorata, ringraziala da parte mia

    @ Kakawa
    si sono una vera tentazione e ti assicuro che uno tira l'altro

    @ Dario
    grazie
    sapessi quanti ne ho mangiati
    questa sera qui hanno fatto cena a base di krapfen e cioccolata calda

    mica maghi i ragazzi e maritino!!!

    Buona notte
    Smack Manu

    RispondiElimina
  16. Attentato, attentato alla dieta!!!
    Consiglio piccolo ma utile per non far sgonfiare nemmeno un pò le ciambelline. Metterle a lievitare su carta da forno. Tagliare i quadrati dove sono lievitati e immergerli con tutta la carta nell'olio bollente. E' un segreto dei pasticceri!!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Grazie carissima
    del suggerimento
    anch'io mi domandavo come facevano perchè un po' si sformano spostandoli ................ mi sa che i ragazzi gradiranno questa nuova prova che devo assolutamente fare ............. non pensavo che la carta forno si potesse mettere nell'olio

    grazie lo metto subito anche nel post

    Smack Manu

    RispondiElimina
  18. complimenti sei bravissima..chge belli che sono..se ti va passa da me ed iscriviti ti aspetto..

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails