lunedì 19 gennaio 2009

La mia ricotta ................per Anna

Questa è la ricetta per farsi una splendida ricotta

lo so la ricotta la troviamo al supermercato, ma non per tutti è così




Questa ricetta è nata qualche mese fa per aiutare Anna che in giappone non trova la ricotta

Mi ricordo benissimo quei giorni, mi ero messa a cercare in internet varie ricette per farla e appena sentivo Anna le dicevo che ci sarei riuscita a farle mangiare la ricotta e far fare il dolce che la prevedeva

In quei giorni che ho sfogliato di tutto e mi sono fatta una cultura su tutto ciò che riguarda la ricotta

Non ho assolutamente la pretesa che sia una ricotta doc, però la sua cremosità si avvicina moltissimo forse non a quella doc, ma sicuramente a quella che si trova qui .................o forse migliore

Ricordo ancora l'emozione di quei giorni, quando dopo vari esperimenti sono arrivata a questo risultato e poi contemporaneamente a me c'era Morena che faceva gli amaretti, infatti oltre alla ricotta per la torta servivano anche gli amaretti e poi c'era Serena che ci sosteneva

Si il web è un mondo virtuale, ma se ci si crede si possono raggiungere anche dei risultati come questi


Sbriciolina fatta da Anna con ricotta e amaretti



Ricotta ingredienti
1000ml latte fresco intero (più fresco possibile)
8 cucchiai succo limone
150ml latte fresco intero (serve per la ricotta)

Il latte è quello del supermercato ma fresco (no a lunga conservazione)
Fare riposare 1 litro di latte fresco con 4 cucchiai di succo di limone per 3 ore



latte con limone appena messo e dopo tre ore

Poi portarlo ad ebollizione, spegnerlo e farlo intiepidire, poi unire ancora 4 cucchiai di succo di limone vedrete che il latte si caglia, lasciarlo raffreddare




filtrarlo poi attraverso una garza o metterlo in un cestino e farlo sgocciolare per una notte



questa non è ricotta, ma un formaggio molto gustoso se fatto con latte intero fresco anche molto cremoso, se fatto con latte intero a lunga conservazione più asciutto (meno cremoso)



Con il siero che ci è rimasto possiamo fare la nostra ricottaAggiungere al siero 150ml di latte e portare ad ebollizione molto lentamente

scusate queste foto della ricotta sono di una produzione precedente con dosi diverse



un po' alla volta saliranno in superficie dei coaguliraccoglierli e metterli in un cestino avremmo così la nostra ricotta




ci sono due cose da tener presente la ricotta finita sara il 40% del latte messo

Ricotta come dice il nome vuol dire cotta due volte

prima foto ricotta con latte intero fresco
seconda foto il formaggio con latte intero a lunga coservazione più asciutto e ricottina (poca) con lo stesso latte





Questa ricotta fatta con il latte fresco è molto cremosa, se si vuole renderla ancora più cremosa si può aggiungere assieme al latte un cucchiaio di panna


Con queste dosi vengono circa:150gr di formaggio e 50gr di ricotta
Spero che possa essere utile, vi assicuro che viene buona certo per farla perfetta ci vorrebbe il caglio però non è sempre reperibile, questa è fatta con ingredienti che tutti hanno in casa

Il siero si può utilizzare nuovamente con una nuova quantità di latte fino a quattro volte da una buona ricotta di più non ho avuto modo di provare

Questa foto è di Anna che avvale quello che ho appena detto


E' stata una bella collaborazione
Stampa tutto il post

17 commenti:

  1. Ciao, hai dei premi sul mio blog. Buona setttimana!

    RispondiElimina
  2. Grazie Manu, sei stupenda come sempre!
    Mi ricordo quel periodo, tutti a cercare il modo perché anch'io riuscissi a fare la sbriciolina.
    Tu, Morena e Serena, tre persone meravigliose.
    Ed effettivamente ci sono riuscita.
    Devo rifarla assolutamente, è buonissima!
    Come tutte le ricette che ci proponi sul tuo blog.

    La ricotta è diventata di casa da me, ogni occasione è buona per prepararla.
    Proprio ieri sera ne ho fatta 3 litri e mezzo, mi serviva per la lezione di cucina di oggi.
    Un bacione grandissimo!

    RispondiElimina
  3. maaaaaamma miaaaa!!
    fa così voglia...mi sta venendo voglia di provare!!

    RispondiElimina
  4. certo la ricotto dal negozio è buono ma quello fatto in casa è tutta un'altra storia , brava!

    RispondiElimina
  5. Molto interessante. Effettivamente ci vuole un po' di tempo pero' io pensavo che ce ne volesse molto di più.
    Spero di trovare del tempo per provare a farla. Grazie per questa belle ricetta.
    Baci!!

    RispondiElimina
  6. Ma sei un genio ! Mi salvo il post e prima o poi ci provo !! Ciao Lisa
    http://ricettedafairyskull.myblog.it/

    RispondiElimina
  7. ricordo questa ricetta e mi ha sempre incuriosita..trovo questo procedimento favoloso ed il fatto di riuscire a farla i casa è stupendo...
    Bravissima Manu, sei sempre fantastica....ah se non ci fosse l'africa di mezzo!!!!hihihi!!

    bacioni!!

    RispondiElimina
  8. maddaiiiiii, anche la ricotta!!!
    ma cos'è che non sai fare????
    sei proprio mitica!!!!
    ciaoooo e buona settimana!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. ciao carissime/i

    @ Kris
    grazie passero sicuramente a prenderli

    @ Anna
    carissima è stato un piacere aiutarti allora e ancor di più oggi
    grazie
    un grande abbraccio

    @ Kakawa
    ti assicuro che il sapore è divino

    @ Mary
    si il gusto è totalmente diverso

    @ Kristel
    grazie a te d'essere passata

    @ FairyShull
    benvenuta piacere di conoscerti

    @ Morè
    grazie carissima
    mi lasci senza parole

    @ dario
    grazie di cuore le tue parole sono bellissime
    diciamo che mi piace molto cucinare e mi diverto

    RispondiElimina
  10. Ciao Manu,
    veramente complimenti per il blog, è carinissimo oltre che ben fatto, sai io sono una frana in cucina ed è la prima volta che riesco a capire una ricetta così bene:sei chiarissima nelle spiegazioni!
    Inoltre ho trovato le tue ricette stupendamente coinvolgenti, è la prima volta che mi capita di leggere una ricetta e di non vedere l'ora di eseguirla!!!
    Mi sono permessa di mettere questo post della ricotta sul mio blog e ti ho messo tra i miei link preferiti: leggere il tuo blog sarà un vero piacere!
    Ciao, a prestissimo!!!
    Anna

    RispondiElimina
  11. bellissimo questo post sulla ricotta,un alimento che spesso diamo davvero per scontato ;)

    RispondiElimina
  12. Sono passata a rubacchiare gli spiedini ma porterei via tutto ciò che hai preparato per me e per la raccolta....ma soprattutto per me ;-)
    grazie di aver partecipato e complimenti per le ultime delizie postate

    RispondiElimina
  13. Salutoni ragazze

    @ Anna
    grazie e ben arrivata nel mio blog
    sono contenta che ti piaccia come l'ho creato ma sopratutto vorrei ringraziarti perchè mi fa un immenso piacere sapere che chi legge una mia ricetta si sente coinvolto
    è un complimento bellissimo

    mi fa molto piacere se hai messo la ricetta nel tuo blog, non può che lunsigarmi la tua fiducia


    @ Mirtilla
    grazie cara,
    è vero la ricotta sembra possa esserci sempre ..............
    però che gioia farsella una volta ogni tanto

    @ Anicestellato
    carissima è stato un piacere partecipare alla tua raccolta
    ti prendi quello che ti serve non ci sono problemi

    a presto
    un bacio Manuela

    RispondiElimina
  14. Ma che brava!
    Poi devo ringraziarti,perchè posso fare in casa un formaggio ed una ricotta con latte delattosato, che sono sicura non mi farà male ( sono intollerante al lattosio...)
    Grazie!

    RispondiElimina
  15. Ciao Sabrina,
    per prima cosa benvenuta nel mio blog
    sono contenta se posso esserti stata utile
    se la fai fammi sapere così posso mettere anche il riferimento nel blog ............ se può servire anche ad altri

    smack Manu

    RispondiElimina
  16. Ciao ho fatto il primo formaggio con il tuo metodo, volevo sapere, il caglio che è rimasto lo posso riutilizzare entro un paio di giorni o va fatto subito? E come lo posso conservare?
    Grazie Mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao scusa
      il ritardo della risposta
      Il siero ottenuto per mantenerlo devi metterlo in frigo al fresco (spero tu l'abbia fatto) e puoi conservarlo qualche giorno
      ciao Manu

      Elimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails