sabato 22 aprile 2017

Grissini con lievito di birra dolci e salati

Sgranocchiare un grissino ci da un senso di convivialità, da ristoro al senso di fame o di piccolo languorino, a questa sfiziosità gradita da molti ed adatta a cene e buffet oggi il calendario del cibo italiano dedica 
la gn ai grissini e potremmo scoprire quanti sono i tipi che possiamo gustare
Grissini al sesamo

Ingredienti per 20 grissini
135 ml acqua tiepida 

10 g lievito di birra 
225 g farina bianca 0 
1 cucchiaino di sale 
2 cucchiai olio d’oliva 
Semi sesamo 
Sciogliere il lievito nell'acqua e poi aggiungerlo alla farina e impastare bene, aggiungendo anche il sale e l’olio d’oliva. 
L’impasto è morbido e quando sarà ben amalgamato, liscio ed elastico, lavorare l’impasto ruotandolo su se stesso formando un rettangolo di circa 15x20cm, spennellare con dell’olio d’oliva per poi coprirlo con della pellicola e lo lasciarlo lievitare per circa un’ora o fino al raddoppio. 
Quando è ben lievitato riscaldare il forno a 200°.
Spargere la superficie oliata dell’impasto coi semi di sesamo, tagliare l'impasto a metà formando due rettangoli da 7,5x20cm, quindi tagliare in 10 strisce lunghe 7,5cm. 
Prendere una striscia appena tagliata alla volta e allungarla lentamente fino a circa 30cm, poi rotolare ogni grissino nei semi di sesamo e metterli su una teglia da forno ben distanziati, spennellarli leggermente con olio d’oliva e lasciarli lievitare per circa 10 minuti e poi cuocerli in forno per 15-20 minuti. 
A metà cottura ruotare la teglia così tutti i grissini saranno dorati uniformemente. A cottura ultimata farli raffreddare su una griglia prima di servirli.
Grissini Dolci con uvetta e rosmarino
Sono dei grissini molto appetitosi
250 g farina bianca 0
10 g lievito di birra
40 g zucchero
120 ml acqua
100 g uvetta
olio extra vergine oliva
rosmarino sale

Il giorno prima prendere un po' di rosmarino tritarlo e metterlo in infusione con dell'olio
Mettere a bagno l'uvetta in acqua fredda per 2-3 ore o in acqua calda per 15 minuti, poi scolarla e asciugarla.
Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida e poi aggiungere un po' alla volta la farina, lo zucchero e un pizzico di sale.
Impastare fino ad ottenere una pasta bella lavorata e morbida.
Appiattire la pasta sul tavolo e distribuire sopra l'uvetta e l'olio col rosmarino ed amalgamare, formare un panetto di forma allungata, spenellarlo d'olio e mettere a livitare su una placca del forno per un'ora circa
Quando il panetto è lievitato stenderlo alla spessore di mezzo cm, con un largo coltello unto d'olio tagliare la pasta a fette larghe 1cm e assottigliarne le estremità.
Mettere i grissini su una teglia da forno un po' distanziati tra loro, lasciare lievitare 10 minuti poi cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.
Stampa tutto il post

5 commenti:

  1. ma che buoni! non saprei quale assaggiare per primo, forse quelli dolci che con l'infuso di rosmarino mi incuriosiscono parecchio! un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Cara i grissini dolci mi mancavano e vanno fatti, mai assaggiati, sai che sorpresa per il marito che adora i grissini, grazie per questa bella ricetta Manuela ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Tamara, se non li conosci ti consiglio di provarli ma attenzione sono veramente come le ciliegie 😉 e verranno apprezzati

      Elimina
  3. Questa è una ricetta bellissima, io adoro i grissini, mi sembra che con te ce la posso fare, appena replico ti dico! Grazie tesoro!!!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails