domenica 26 aprile 2009

Caramello morbido delizioso per dolci

Il caramello croce e delizia di qualsiasi cuoca, spesso quando deve venire perfetto si brucia ........... e quando non serve viene splendido ............... e allora perchè non averne sempre una scorta in dispensa?


Questo caramello nasce dall'accoppiamento di due ricette di due splendide cuoche Stefania e Reginette di cook

200gr zucchero semolato
1 cucchiaio acqua
2 cucchiai aceto bianco
acqua bollente quanto basta

Mettere in un pentolino lo zucchero con l'aceto bianco e accendere a fiamma bassa, io metto anche lo spargifiamma
La cosa importante è non mescolare, lo zucchero si cristallizerebbe, serviranno circa 10-20 minuti
Un po' alla volta lo zucchero si scioglierà e lentamente inizierà a caramellare diventando di un bel colore biondo sarà pronto, se vi piace di un biondo scuro come il mio lasciate sul fuoco ancora qualche minuto



In un pentolino a parte mettere a bollire dell'acqua
Quando il caramello è pronto togliere il pentolino dal fuoco e versiamo, con molta attenzione, un po' di acqua bollente. Incominciate con poca perchè il caramello tenderà a schizzare, mescolate bene e aggiungetene ancora un po' .................... non troppa se no il caramello diventa troppo liquido
Come incomincia a raffreddare vi accorgete subito come si rapprende e se serve ancora un po' d'acqua potete aggiungerla, ma sempre bollente mi raccomando
L'acqua da aggiungere è circa lo stesso volume del caramello



Si conserva in un vasetto di vetro per moltissimo tempo e sempre pronto all'uso
Se nel metterlo nel vasetto, o mescolandolo non vi sembra bello limpido basta chiudere il vasetto e metterlo in acqua a bollire per un paio di minuti e diventerà perfetto



Per creare invece delle bellissime sculture decorative basta appena pronto, prima di aggiungere l'acqua, farlo colare in una ciotola con dell'acqua giacchiata e la nostra decorazione si formerà

carine vero

Considerazioni
l'idea dell'aceto bianco l'ho presa da Reginette nel suo cestino con mandorle non lascia affatto un retrogusto e anzi permette allo zucchero di sciogliersi in modo più uniforme senza creare croste, cosa che a volte a me capitava se si usa acqua come la ricetta di Stefania, con l'aceto si riesce anche a calibrare meglio il colore secondo le proprie esigenze

Qui a casa non c'è più il problema del caramello ................... c'è sempre la scorta per mettere anche sul gelato o qualche dolcetto anonimo

Stampa tutto il post

18 commenti:

  1. Grazie per le tue dritte... e complimenti per le tue crazioni!

    RispondiElimina
  2. Mamma che bontà! davvero buonissimo e diverso questo caramello! da mettersi con il cucchiaiono però ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Questa preparazione è davvero fantastica,non ero a conoscenza di un modo per conservare e tenere sempre pronto per l'uso il caramello,bravissima.Ma l'aceto,non si sente?

    RispondiElimina
  4. ti è venuto benissimo!!!!

    io l'ho sempre fatto con l'acqua, utilizzando la ricetta di Stefania, ma adesso devo assolutamente provare con l'aceto!!!

    ciaooooo e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Utilissima idea, grazie Manu...sei mitica!

    RispondiElimina
  6. Lo confesso, sono alla ricerca di una ricetta da pubblicare sul mio blog. Credo che presto avrò l'ispirazione. Intanto non smetto mai di ammirare la bellezza della fotografia di testata e la perfezione di quelle che illustrano le varie ricette.
    Ciao.

    RispondiElimina
  7. Buona serata a tutti

    @ fantasie
    grazie a te ........ per me è un piacere trasmettere quello che so

    @ manu e silvia
    grazie ragazze la cosa eccezzionale è poterne avere sempre un po' a disposizione

    @ Nanny
    grazie cara, io il caramello è un po' che lo preparo e ne tengo un vasetto sempre pronto in dispensa ...... anzi ne ho anche regalato dei vasetti
    l'aceto non si sente anzi rende il caramello meno stuicchevole però se non vuoi usarlo puoi sostituirlo con l'acqua la ricetta è la stessa e viene bene, fino a una settimana fa l'ho sempre fatto

    @ dario
    ciao carissimo anch'io ho sempre usato la ricetta di Stefania con l'acqua, ma usavo l'aceto per fare il mandorlato e le decorazioni con le mandorle e allora oggi mi sono detta perchè non provare anche il caramello ........... e detto fatto ....... viene buonissimo un po' meno dolce se vuoi ma veramente perfetto

    @ Milla
    grazie cara troppo buona

    @ Luigi
    grazie della visita
    passa pure quando vuoi e sono contenta che ti piaccia il momio modo di raccontare le ricette

    Buona settimana
    a voi tutti
    smack Manu

    RispondiElimina
  8. Brava Manu...proprio ragione croce delizie ... Non solo per le casalinghe...anche per molti cuochi sapessi quante ne ho viste... hai fatto un post molto utile.

    RispondiElimina
  9. Non l'ho mai fatto , grazie per queste spiegazione , devo provare e si molto carino!

    RispondiElimina
  10. Bella idea! Da fare subito per averlo sempre pronto in dispensa, poi con queste spiegazioni così chiare sarà fcilissimo (spero)! intanto grazie bacio Lulù

    RispondiElimina
  11. Molto molto interessante!!!!io ho un brutto rapporto con il caramello!!!devo tenere a mente questa versione!!

    Brava Manu!!

    RispondiElimina
  12. Idee meravigliose, sia il caramello che le sculturine: sembrano di vetro soffiato, splendide!

    RispondiElimina
  13. Buona settimana a tutti

    @ andrea matragna
    Grazie della visita e un grandissimo onore per me un tuo commento ......... grazie veramente
    salutoni

    @ Mary
    grazie cara sapessi quanto è comodo averne in dispensa

    @ Lulù
    grazie carissima non è difficile ha bisogno solo di un po' di pazienza

    @ Morena
    carissima vedrai non è difficile

    buona giornata

    @ Pupina
    ciao grazie mille dell'apprezzamento

    un grosso smack a voi
    Manu

    RispondiElimina
  14. BELLISSIMA PREPARAZIONE GRAZIE PRENDO NOTA.BELLO IL BLOG MOLTO SIMPATICO CIAO ANNAMARIA

    RispondiElimina
  15. bellissima ricetta,specie i consigli per conservarlo al meglio ;)

    RispondiElimina
  16. Bellissima spiegazione e molto, molto utile, grazie!
    Buona settimana, baci

    RispondiElimina
  17. Buona notte

    @ annamaria
    grazie ben arrivata .......... sei gentilissima

    @ Mirtilla
    grazie cara ........ anche i consigli fanno parte della ricetta per me

    @ Milù
    ciao carissima grazie e buona settimana anche a te

    smack Manu

    RispondiElimina
  18. Che bellooo! Ricetta segnata :D

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails