venerdì 26 febbraio 2010

Pancetta stesa ........... produzione casalinga

Quando sono andata a Firenze, sono tornata con la consapevolezza d'aver vissuto due giorni fantastici e ........ 
con un pezzo di pancetta fresca che Tatiana ha regalato per poterla trasformare in una pancetta stesa fantastica, con la ricetta di Tati naturalmente !!!!!
Vi ricordate quella meravigliosa pancetta che mi ero mangiata con le cacciottine, ecco adesso vi spiego come prepararvela

Pancetta fresca con cotenna 
sale grosso marino 
zucchero di canna 
rosmarino, peperoncino (se volete piccante)
aglio essiccato 
pepe 
Mescolare il sale, con il pepe, l'aglio, zucchero di canna e altri aromi a piacere, deve ricoprire tutta la pancetta quindi le dosi sono in funzione del vostro pezzo ............. il mio erano quasi 5kg



Coprire la pancetta (solo sopra) con questa concia
massaggiare bene la pancetta e poi metterla a perdere acqua (spurgare) su un piano inclinato


Lasciar spurgare su un piano inclinato per due o tre giorni, o fino a 5 giorni se grossa o con cotenna, se fosse troppo caldo mettere nella parte meno fredda del frigo
Come potete vedere già dopo qualche ora inizia a spurgare, nella seconda foto osservate quanta acqua ha perso durante la notte


Passati i cinque/sei giorni fare un foro nella pancetta e appenderla con uno spago ad asciugare a temperatura ambiente tra 17°-20° per una settimana ............. io l'ho appesa in cantina, è stato un po' complicato perchè era molto grande

Trascorsa la settimana, togliere il sale in eccesso, sciacquarla con acqua e una passata di vino bianco, pepare molto bene e metterla a stagionare per due settimane a una temperatura di 10°-12° ................. io l'ho lasciata sempre in cantina
Trascorse queste due settimane non vi resta che fare la prova assaggio!!!!

E' buonissima, assaggiata con le mie cacciottine semplicemente divina


Una cena veramente con i fiocchi
Grazie Tati!!!!!


Stampa tutto il post

18 commenti:

  1. EEEEHHHHHH?!?!!?????? Nooooooooo!!!!! Questa è la prima volta che lo sento! Incredibile! Domani stesso vado dal mio norcino di fiducia (che alleva maiali propri) e prenoto un bel pezzo di pancetta! Grazie, grazie, grazie tantissimo per le spiegazioni di questa meravigliosa preparazione! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  2. vabbé ma dopo il panettone, il lievito liquido, le tue preparazioni incredibili, anche la pancetta stesa mi sembra troppo. :-)

    che dire? bravissima, veramente!

    RispondiElimina
  3. Ma tu praticamente vivere senza mai andare al supermercato...invidia, invidia...buona, eh ;-)

    RispondiElimina
  4. Buon weekend ragazze

    @ Barbara
    Caspita fantastico se hai la pancetta da maiali ruspanti .......... verrà una favola
    la ricetta non è difficile ha solo bisogno di tempi d'attesa!!!

    @ Gaia
    grazie cara, la pancetta l'avevo già fatta due anni fa e così ho voluto riprovare per vedere se era un caso che fosse venuta buona ........ è venuta spettacolare!!!
    Non sono lavorazioni difficili, sono lavorazioni d'attesa

    @ Arabafelice
    sarebbe fantastico veramente riuscire a farsi tutto con solo con le materie prime
    si diaciamo che non sono una che compera i piatti pronti al supermercato ihhhh
    grazie mille ;-)

    un grande smack
    Manu

    RispondiElimina
  5. Caspita!!ma sei stata bravissima!! Tu la prepari.. ed io me la mangio ok? ci stai?? Smack! buon lunedì .-D

    RispondiElimina
  6. Sei troppo brava con le produzioni casalinga, una fonte inesauribile ul tuo bel blog!
    complimenti!

    RispondiElimina
  7. Buona notte

    @ Claudia
    buona idea la tua!!!
    Grazie mille cara

    @ terry
    grazie mille carissima, le produzioni casalinghe mi stanno prendendo la mano, trovo molta soddisfazione nel farle
    ho fatto anche la mozzarella nei prossimi giorni la troverai

    un salutone
    Manu

    RispondiElimina
  8. ecco.....lo sapevo!!!
    e adesso mi tocca farmela!!!!!
    non posso non provarci....questa tua pancetta è troppo buona!!!!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  9. Grazie carissimo Dario,
    in effetti a questa è difficile resistere!!!!

    buona serata
    Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIAO MANU vorrei sapere per 5 kg di pancetta quanti g di sale e zucchero di canna ci hai messo? graize

      Elimina
    2. Ciao
      sinceramente non mi ricordo quanto sale e zucchero avevo messo, però deve essere ben coperta quindi di solito mi preparo diciamo 1kg di sale e 800gr di zucchero di canna e una bella manciata d'aglio essiccato, se mi accorgo che lo strato è troppo sottile per il pezzo me ne preparo ancora un po'
      sai molto dipende anche se la pancetta è più grossa o più sottile
      Ciao Manu

      Elimina
  10. Cara Manu, io l'ho messa oggi.Per la mozzarella aspetto ancora.Inizio con la pancetta, o preso un pezzo da 8 etti per provare.Ti faccio sapere come andata.Adesso la mia pancetta e tutta sdraiata sul balcone.

    RispondiElimina
  11. Ciao Lilly
    vedrai come ti verrà buona ........ non è difficile da fare ci vuole solo attesa ........ aspetto i tuoi risultati

    smack Manu

    RispondiElimina
  12. Tornata con il risultato: una meraviglia!Il uomo della pancetta a detto:SI!
    Grazie Manu!La mia aveva meno carne.Ma buonissima!Se ti fa piacere vederla, per me e un onore!Adesso ci penso a le mozzarelline.

    RispondiElimina
  13. Ciao Lilly,
    mi fa piacere che ti sia riuscita bene e sopratutto che sia piaciuta, certo che mi fa piacere vederla passo da te fra un po'

    buona Pasqua a te e ai tuoi
    Manu

    RispondiElimina
  14. Ciao Manu, passo a dirti che anche questo anno faccio la pancetta.Si come ci e piaciuta tantissimo, ho preso un pezzo piu grande.Grazie di nuovo.Un bacio. Lilly!

    RispondiElimina
  15. Complimenti per le ricette!!

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails