Calisson – dolcetti francesi ... per Il Club del 27

Un deliziosa raccolta di dolcetti dal libro "The New Cookie" di Molly Mills e quella che Il Club del 27 vi offre per l'ultimo appuntamento prima dalla pausa estiva con un arrivederci a settembre.

Tutti dolcetti da fare in pochi minuti senza cottura. Io ho scelto questi Calisson, tradizionali dolcetti francesi al profumo di albicocche

Calisson – dolcetti francesi

24 pezzi

195 g di farina di mandorle
½ tazza di albicocche secche
1 cucchiaio e mezzo di confettura di albicocche
1 cucchiaio di farina di cocco setacciata
120 g di zucchero a velo (20 g per spolverare)
2 cucchiaini di latte di mandorla

La glassa

240 g di zucchero a velo
1 albume medio



Preparate la glassa: montate l'albume e lo zucchero a velo fino a ottenere una glassa lucida. Fate raffreddare.
Per preparare i dolcetti prendete le albicocche e tritatele fini. Trasferite le albicocche in una ciotola e aggiungete 100 g di zucchero a velo e tutti gli altri ingredienti. Mescolate bene per amalgamare.
Spolverate il piano di lavoro con lo zucchero a velo rimasto e trasferitevi l'impasto. Stendete l'impasto in un rettangolo spesso 1,3 cm e tagliatelo a rombi. Disponete i dolcetti su una teglia foderata e guarnite con la glassa preparata.
Raffreddateli in frigorifero prima di servirli.

Nota
I miei dolcetti non sono perfetti perché non avendo la forma a rombo ho cercato di crearla con prima tagliandoli rotondi e poi con lo stesso tagliapasta li ho rimodellati a rombo.  



Commenti

  1. Questi biscotti devono essere deliziosi.
    Buone vacanze :)

    RispondiElimina
  2. Biscottini irresistibili, complimenti!

    RispondiElimina
  3. questi calisson mi avevano conquistato inizialmente, te lo confesso, Manu, ma poi il fatto che non avessi gli stampini mi ha fatto decidere per i sandwich cookies al burro d'arachidi... comunque, i tuoi sono bellissimi! ciaooooo

    RispondiElimina
  4. Devono essere buonissimi, li devo assolutamente fare anche io ;-)
    Un abbraccio
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  5. i Calisson sono andati per la maggiore, ottimi i tuoi, bella la foto dell'interno. Davvero golosi

    RispondiElimina
  6. Non mi dilungo...slurp, slurp! Un abbraccio carissima :-)

    RispondiElimina
  7. Tu non hai idea della voglia che mi fanno questi tuoi Calissons: da provare quanto prima!
    Bravissima Manu, come sempre.
    P.S.: non è che faresti un salto su Starbooks, oggi? ;-)

    RispondiElimina
  8. Anche tu hai proposto questi dolcetti francesi, mi sa che li devo proprio fare allora! ma il cocco è obbligatorio?

    RispondiElimina
  9. belli, avrei dovuto farli anche io un pochino più alti. ma sono gustosi.

    RispondiElimina
  10. ti sono venuti molto bene, non mi ero accorta che ti mancava lo stampino, sei bravissima!

    RispondiElimina
  11. Sei stata bravissima a farli così belli senza lo stampo e che golosità. Un abbraccio e buone vacanze

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Post più popolari