domenica 26 novembre 2017

Corolli senesi per la Gn dei Dolci con l'Olio Extravergine

Per il Calendario del Cibo italiano oggi è a Gn del Dolci con l'olio extraverdine, sono quei dolci spesso dimenticati ma che sono la nostra storia.
Molti i dolci che potrete scoprire e che si possono facilmente provare, anche i corolli da me scelti sono facili da fpreparare 

COROLLI SENESI
i

300 g di farina 00
10 g di lievito di birra
50 g di zucchero + cucchiaino
1 pizzico di sale
25 g di olio extravergine
25 g di strutto
15 g di semi di anice
200 ml di acqua tiepida
1 tuorlo d'uovo.

Attivate sciogliendo il lievito in acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero ed attendente una decina di minuti affinché si attivi, in superficie si formerà una schiumetta.
Nel frattempo versate la farina con lo zucchero, il sale ed i semini di anice in una ciotola ( o nella planetaria) e mescolate bene, poi aggiungere il lievito attivato versando l’acqua lentamente e poi l’olio extravergine continuate a lavorare fino a quando l’impasto sarà liscio e incordato.
Iniziate ad aggiungere lo strutto a pezzetti, aggiungerlo molto lentamente e impastare molto bene per amalgamarlo e continuare fino ad una perfetta incordatura.

Mettere l’impasto in una ciotola coprire e far lievitare per circa due ore l’impasto dovrà quasi triplicare.

A lievitazione avvenuta prendere l’impasto e dopo averlo sgonfiato dividerlo in 8 pezzi. Con ogni pezzo creare un rotolino di 2 cm di diametro e lunghi14 cm poi chiuderli su se stessi a ciambella o più propriamente a “ Corollo”

Mettere ogni ciambella creata sulla teglia del forno ben distanziate fra loro e far lievitare per circa 1 ora o fino al raddoppio.
Spenellare i corolli lievitati con del tuorlo e poi infornare a 180° per circa 25 minuti.


Stampa tutto il post

1 commento:

  1. I tuoi corolli sono di un'esuberanza meravigliosa. A me non sono mai venuti così alti e soffici. Ti invidio molto, hai le mani in grado di risvegliare anche il più pigro dei lieviti.
    Sono davvero meravigliosi Manuela.
    Grazie per la condivisione.
    Un fortissimo abbraccio.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails