lunedì 14 settembre 2009

Corona Formaggio e pachino spadellati

Come promesso ecco le ricette mancati della cena della settimana scorsa

La corona al formaggio in realtà era già postata anche se in un altra forma, ma poichè è un piatto veramente fantastico lo riassumo qui velocemente anche se vi rimando al post originale per le foto dei passaggi e ricetta

I pachino spadellati sono invece una semplicissima quanto buona ricetta di Antonella



CORONA DI FORMAGGIO

E' un antipasto o secondo un po' particolare ma molto delicato

100gr gorgonzola dolce
50gr provolone dolce
100gr fontina
100gr crescenza
2 cucchiai grana grattugiato
50gr emmenthal
200gr ricotta fresca
160 gr burro (io ne metto solo una noce)
2 cucchiai semi di papavero
prezzemolo sale e pepe
panna
brandy
una manciata di pinoli

Togliere la crosta al gorgonzola e metterlo a pezzetti in una terrina assieme alla crescenza e schiacciare tutto con una forchetta fino a ridurre a crema. Grattugiare il provolone e passare nel mixer fontina ed emmenthal e aggiungere al gorgonzola.
Rendere cremosa la ricotta e aggiungere al gorgonzola e ai formaggi grattugiati, unire anche il grana.
Mescolare, aggiungere 1/2 semi di papavero, la noce di burro (o tutto se volete). Salare e pepare, lavorare il tutto a lungo fino ad avere una crema aggiungendo un po' di panna necessaria fino ad avere un composto sodo e morbido, aromatizzare col brandy.


Mettere metà dell'impasto in uno stampo, io ho usato lo stampo a ciambella della Silikomart, livellarlo bene e poi coprirlo con del prezzemolo tritato e poi con il resto del formaggio.
Livellare bene e metterlo in frigo per almeno due ore.
Trascorso il tempo togliere la corona dallo stampo e ricoprire la superficie a spicchi con semi di papavero e pinoli alternandoli.




Con questo piatto di formaggio partecipo volentieri

alla nuova raccolta di Stefania

(cliccate sul logo)


PACHINO SPADELLATI

Prendere dei pomodorino pachino o ciliegina, lavarli e poi metterli in una pentola fino a coprire il fondo. Salarli e aggiungere un po' d'olio a filo
Poi coprire e accendere la fiamma al massimo, lasciare cuocere per alcumi minuti, massimo 5, si sentiranno degli scoppietti saranno i pomodorini che si spaccano.

Lasciarli raffreddare e poi trasferirli in una coppa (il liquido che vedremo sarà la loro acqua di vegetazione), aggiungere un po' d'aglio tritato, basilico e prezzemolo mescolare delicatamente, coprire e lasciare riposare anche un'oretta minimo


Poi servirli in tavola saranno deliziosi
Io li faccio a pranzo per la sera sono veramente fantastici


Grazie e buona settimana a Voi

Stampa tutto il post

10 commenti:

  1. Meravigliosa! Ti andrebbe di pubblicarla sulla mia raccolta sui fomaggi?
    Se ti va passa a dare un'occhiata.

    http://buonieveloci.blogspot.com/2009/09/il-formaggio-dallantipasto-al-dolce.html

    Ciao e buona settimana
    stefania

    RispondiElimina
  2. Ciao Stefania,
    partecièpo volentieri alla tua nuova raccolta
    ........... anzi ho già messo il logo

    grazie a presto
    Manu

    RispondiElimina
  3. Questa secondo me l'hanno divorata anche con lo sguardo...

    RispondiElimina
  4. molto, molto bella e buona!

    RispondiElimina
  5. E' avvero molto bella.. come sarà senz'altro ottima!! bacioni...

    RispondiElimina
  6. Ma sai che la ricetta dei Pachino spadellati mi era sfuggita dalla mente?? e pensare quanti ne ho mangiati negli ultimi tempi!!devo rifarmi con quelli che rimangono nel mio povero orticello!!e che dire della splendida corona!!!Brava Manu!!!!

    bacione

    RispondiElimina
  7. Belli questi pomodorini da vedere e da assaggiare.

    RispondiElimina
  8. meravigliosa e curatissima,la corona ai formaggi,ho salvato la ricettina immediatamente!!
    deliziosi i pomodorini,bravissima

    RispondiElimina
  9. Buona notte

    @ ilcucchiaiodoro
    @ Lisa
    @ Claudia
    grazie mille ragazze in effetti è stata apprezzata

    @ Morena
    ciao carissima e grazie sapessi da quanto tempo volevo fare questi pachino ..... finalmente è arrivata l'occasione giusta!!!!

    @ Sebastiano
    grazie sono buonissimi e velocissimi

    @ Mirtilla
    grazie cara è molto buona e poi si possono anche dimezzare le dosi e prepararsela come stuzzichino

    un grosso salutone
    Manu

    RispondiElimina
  10. Ciao, grazie per aver partecipato alla mia raccolta.
    ciao
    Stefania

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails