giovedì 2 aprile 2020

Würstel sfiziosi con crauti

Aprile è forse uno dei mesi più belli, la natura inizia a riempirsi dei colori di narcisi, tulipani, giacinti e noi come bambini guardiamo estasiati a tanta bellezza che ci parla di rinascita. Il nuovo appuntamento dell'Italia nel piatto non poteva quindi che essere dedicata ai nostri bambini e a come potremmo stupirli quando immancabilmente ci dicono "Mamma ho fame"
Certo stiamo vivendo un periodo molto difficile e di sofferenza per tante persone, la nostra libertà è limitata e istintivamente verrebbe voglia di lasciar perdere tutto, ma al contrario è proprio adesso che possiamo metterci in cucina con i nostri piccoli tesori o catturare un sorriso dai figli più grandi, perchè un piatto che mette allegria oggi sarà ancora più apprezzato.
Io ho scelto uno dei nostri classici street food, würstel e crauti preparati presentati però in maniera un po' sfiziosa.

Il würstel o salsiccia, diminutivo di würst, nasce in Baviera dalla necessità di non sprecare i resti del maiale e poter creare un alimento piuttosto calorico per contrastare il freddo inverno tedesco, diventa prestissimo un cibo di strada, divulgandosi in Tirolo e in Alto Adige
Che li gustiate lessi con i crauti, cotti nel sugo o con un panino sarà sempre un ottimo piatto anche per una serata con gli amici. 

Würstel sfiziosi con crauti

würstel
senape
crauti già cotti
carvi
uovo

Questa è presentazione simpatica dove il würstel diventa il vero protagonista del piatto portando un po' d'allegria a tavola

Fiore
tagliate il würstel a metà per il lungo si otterranno così due fiori. Se fosse troppo grosso tagliatelo in tre fette per il lungo, la parte centrale vi servirà per le roselline e le lumachine. 
Poi per ogni metà fate un taglio a pettine, quindi unite le due estremità e fermatele fino a fine cottura con un piccolo stecchino, quindi cuocetelo leggermente in una padella poi al centro aggiungere un po' d'albume e al centro un po' di rosso d'uovo. Fate cuocere per un minuto, regolate con sale e pepe. Con i würstel lunghi potete mettere al centro un uovo intero, o un uovo di quaglia.

Polpo
Prendete un würstel tagliatene via un pezzettino quindi tagliate per il lungo l'altro pezzo in più strisce regolari stando attenti a lasciare il pezzo superiore intero (sarà la testa del polpo)
In un padellino antiaderente cuocere per un paio di minuti il polpo cercando di ruotarlo per una cottura uniforme. Aggiungete due semi di carvi a simulare gli occhi

Roselline e lumachine
Con una fettina sottile di würstel, recuperata dal fiore, fate delle strisce sottili che arrotolerete si se stesse per formare le roselline e le lumachine. Fermatele con uno stuzzicadenti per cuocerle in padella un paio di minuti così non si srotoleranno, appena cotte togliete lo stecchino.

Spirale
Prendete un würstel e infilzatelo per tutta la lunghezza nel centro con uno spiedino, poi tagliatelo e spirale con un coltello, estraete quindi con delicatezza lo spiedino. Cuocetelo per un paio di minuti sulla griglia. 

In un'altro padellino riscaldate i crauti con un filo d'olio e una pizzico di semi di Carvi.
Mescolate anche la senape con un po' di carvi.
Ora non resta che comporre il piatto, create lo stelo del fiore e delle roselline con dei semi di carvi e foglioline di maggiorana. Mettete in un angolo un po' di crauti e in una ciotolina la senape. Disponete i polpi, lumachine, fiore e roselline in modo allegro nel piatto. 


Valle d’Aosta: Coniglietti di Mecoulin di Cogne 
Piemonte: Tramezzini alla Piemontese con salsa tonnata e uova sode  
Liguria: Le allegre paperelle...di riso  
Lombardia: Asparagi alla milanese con cereghin 
Trentino-Alto Adige: Wurstel sfiziosi con crauti 
Veneto: Cicchetto: Uova ripiene di primavera 
Friuli Venezia Giulia: Lecca lecca di frico friabile
Emilia Romagna: Cestini di mela al forno 
Toscana: Orsacchiotto di pancakes alla farina di castagne con crema alla ricotta 
Marche: Panini agli spinaci con salamino alla cacciatora italiano DOP 
Umbria: Ciaramicola donut su stecco 
Lazio: Focaccine alle patate 
Abruzzo: Biscotti pasquali al farro  
Molise: Il Principe Ranallo - Sofficiotto al caciocavallo 
Campania: Pigna coniglietti 
Puglia: Il Benedetto pasquale 
Basilicata: Focaccine di semola e acqua in padella 
Calabria: Sgute calabresi 
Sicilia: Rosticceria Palermitana: le pizzette! 
Sardegna: La Tartarughina di Su Coccoi  

Facebook: https://www.facebook.com/LItaliaNelPiatto/
Instagram: @italianelpiatto

Prova anche tu a realizzare una ricetta inerente al tema del mese, pubblica una foto
sul tuo account IG utilizzando #italianelpiatto_community
e tagga @italianelpiatto. Italia nel piatto blog


Stampa tutto il post

8 commenti:

  1. Un piatto molto invitante per sapore e simpatia! Buona Pasqua Manu :)

    RispondiElimina
  2. Carinissimo questo piatto e molto originale! Complimenti!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  3. Carinissimi anche questi polipetti !!! Li preparo anche io qualche volta per rendere più allegro il piatto e devo dire che tu ci sei riuscita perfettamente!
    Un saluto

    RispondiElimina
  4. Un modo molto simpatico per avvicinare i piccoli all'assaggio dei crauti!!! Bravissima.

    RispondiElimina
  5. Quasi quasi dispiace mangiarli questi wurstel per quanto sono carini e fantasiosi.

    RispondiElimina
  6. una composizione davvero molto simpatica e poi ...parliamone...troviamo un bambino a cui non piacciono i wurstel!

    RispondiElimina
  7. a me piacciono un sacco wurstel e crauti!! Mi piace un sacco il taglio a spirale, lo proporrò senz'altro! Grazie un bacio

    RispondiElimina
  8. Un piatto perfetto per la mia bambina: adora i wurstel!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails