GNOCCHI ALLA ROMANA per il Club del 27

Cosa c'è più buono di un piatto di gnocchi?
Per il Club del 27 di questo strano aprile di quarantena forzata abbiamo pensato ad una pioggia di gnocchi tutti tratti dal libro di Mtchallange "Facciamo gli gnocchi
Moltissime le alternative golose, io ho scelto un classico senza patate come gli gnocchi alla romana della bravissima Araba felice che io ho servito con una golosa besciamella al grana



GNOCCHI ALLA ROMANA 
di Stefania Orlando di  Araba felice blog 

1 l di latte
250 g di semolino
2 tuorli
20 g di burro
sale
noce moscata
100 g di parmigiano

besciamella 
grana grattugiato
Iniziate la preparazione degli gnocchi portando ad ebollizione il latte con il sale e un po' di noce moscata grattugiata. versatevi quindi il semolino a pioggia mescolando in continuazione. Abbassate immediatamente la fiamma e proseguite la cottura a fiamma dolcissima, continuando a mescolare per evitare che si formino grumi. Quando l'impasto si staccherà dai bordi della pentola, compattandosi in un composto denso e piuttosto asciutto spegnete e fate intiepidire un po'.
Incorporate quindi i tuorli uno alla volta, poi il grana e il burro, regolate di sale. Versate il composto in una teglia rivestita di carta forno precedentemente bagnata e strizzata. Livellatelo con le mani bagnate formando un rettangolo dello spessore di 1 cm. Con un coppa-pasta tagliatelo in dischi regolari che disporrete via via in una pirofila imburrata, sovrapponendoli leggermente. Rimpastate i ritagli e formate altri gnocchi, fino ad esaurire l'impasto.
A questo punto cospargete tutto con la besciamella e il grana grattugiato e infornate a 200 °C per circa 10 minuti, fino a quando non saranno dorati in superficie. Lasciate intiepidire 5 minuti e servite.

Commenti

  1. Ecco questo è uno dei primi gnocchi che imparai a fare e fu amore!
    I tuoi con tuta quella besciamella e quelle crosticina gratinata mi fanno venire fame!!!

    RispondiElimina
  2. Un classico buonissimo, volevo farli anch'io, poi non ho trovato il semolino. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  3. Quanto mi piacciono....
    Buona settimana

    RispondiElimina
  4. bravissima! anche questo colpo è perfettamente riuscito!!!! buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Un tempo facevano parte del mio menu, se non settimanale, almeno mensile. Che sia ora di riprenderli?

    RispondiElimina
  6. Manu, questa è una preparazione che mi riporta indietro nel tempo, diciamo agli anni '70, quando regolarmente li facevamo ogni settimana quindi... son ringiovanita :-)) li faccio tuttora e non stancano mai. Sai che qualcuno qui (in casa dico :-)) li mangia spolverizzandoli di zucchero semolato una volta nel piatto?

    RispondiElimina
  7. ... aggiungo, come dice il proverbio... veronesi tutti matti :-)))

    RispondiElimina
  8. sempre buonissimi questi gnocchi! un bacione grande!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Post più popolari