lunedì 2 dicembre 2019

Carpaccio di trota salmonata e mela per l'Italia nel Piatto

Ed eccoci ad un nuovo appuntamento con l'Italia nel Piatto, a dicembre ecco come le nostre regioni portano "Il pesce a tavola in occasione delle feste natalizie"
Il Trentino Alto-Adige è una regione tipicamente montana e non ha grandi tradizioni con il pesce, nel periodo natalizio sulla tavola tradizionale non è previsto il pesce. Adesso si cerca la vigilia di preparare un piatto leggero con del pesce, ma spesso è legato solo alla famiglia non come tradizione.
Un pesce caratteristico della nostra regione è sicuramente la trota iridea, salmonata e il salmerino ed hanno anche ottenuto il riconoscimento Dop, quindi perché non servirle in tavole con un piatto elegante adatto alla vigilia di Natale?

Ho pensato ad un antipasto che anche la mela potesse essere protagonista. 

CARPACCIO DI TROTA SALMONATA E MELA

1 filetto di trota salmonata
1/2 limone il succo
sale

200 g di yogurt
1/2 spicchio d'aglio
1/2 peperoncino
origano
mentuccia 

2 mele Pink Lady
1/2 limone
3-4 cucchiai di olio extravergine
1 kiwi

crescione 
mentuccia

Mettete qualche giorno prima il filetto di trota a congelare per abbatterlo
Il giorno prima tritate l'aglio e il peperoncino e mescolatelo con lo yogurt, poi aggiungete gli aromi, un pizzico di sale. Trasferite tutto in un colino con una garza, mettete sopra una ciotola e trasferite in frigorifero dove lo lascerete per 12 ore. Dopo il riposo toglietelo dal colino e conservatelo in un contenitore ermetico fino all'uso.
Prendete il filetto dal freezer e prima che sia perfettamente scongelato tagliatelo a fettine sottilissime cercando di non rovinare la carne della trota, trasferite le fettine ben distese su un piatto e irroratele con il succo di un limone e un pizzico di sale, lasciatele marinare per una decina di minuti poi scolatele dal limone, coprite con pellicola fino all'uso, ma non troppo si rovinerebbero.
Grattugiate una mela e mettetela in un colino per estrarne il succo, quindi mescolatelo con il succo del limone e un filo d'olio extravergine
Tagliate l'altra mela a fettine sottilissime, di cui poi una parte a fiammifero e mettetele tutte nella ciotola con il limone
Pelate anche un kiwi e tagliatelo a fettine che poi taglierete in 4 spicchi. 

Quando tutti gli ingredienti sono pronti preparate il piatto.
Mettete alla base delle fettine di mela alternandole con il kiwi, creando un cerchio. All'interno mettete le fettine di carpaccio di trota salmonata, che avrete irrorato con un filo d'olio e un pizzico di sale, poi mettete i bastoncini di mela creando un piccolo nido. Con lo yogurt aromatizzato fate una quenelle ed appoggiatela sul nido di  mela e decoratela con qualche foglia di crescione, mentuccia e una fettina di mela. Irrorate con qualche cucchiaino di marinata al limone e servite.

    Ecco "Il pesce a tavola in occasione delle feste natalizie"
    delle altre regioni d'Italia
Facebook: https://www.facebook.com/LItaliaNelPiatto/
Instagram: @italianelpiatto
Prova anche tu a realizzare una ricetta inerente al tema del mese, pubblica una foto
sul tuo account IG 
utilizzando #italianelpiatto_community
e tagga
@italianelpiatto. Italia nel piatto blog
Stampa tutto il post

8 commenti:

  1. Delizioso questo piatto per un amante dei carpacci quale sono!

    RispondiElimina
  2. Un piatto delicato e delizioso, molto elegante nella presentazione.

    RispondiElimina
  3. Ma che bello questo piatto, mi piace molto!

    RispondiElimina
  4. Mi ispira tantissimo il tuo carpaccio, dev'essere davvero squisito! Presentazione stupenda!
    Baci,
    Mary

    RispondiElimina
  5. Stupenda ricetta nonostante non ami il pesce di fiume... questo piatto lo gusterei volentieri!!! A presto

    RispondiElimina
  6. Una presentazione meravigliosa per una proposta altrettanto gustosa!!
    Un saluto
    Sabrina

    RispondiElimina
  7. Particolarissima la tua ricetta. Mi piace tanto perché incontro proprio quelli che sono i miei gusti personali. Bravissima.

    RispondiElimina
  8. è veramente una bellissima idea per Natale! Molto, molto raffinata! complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails