mercoledì 27 gennaio 2016

Torta alle mele e mandorle per Ale

Questa torta è una mia rivisitazione della Pear&Almond cake with streusel topping di Delia Smith che mi ha subito conquistata quando è stata proposta per lo starbooks, l'ho fatta alcune volte e pure fotografata, ma sul blog non è mai arrivata.
La torta
 è deliziosa ed è solo per mancanza di tempo o fuori stagionalità dei prodotti che non ve l'ho proposta sul blog fino ad oggi. 

Perchè oggi? 
Oggi vi offro la ricetta di questa particolarissima torta perchè vorrei regalarne, anche se solo virtualmente, una fetta ad una gran donna. 

Alessandra sei proprio tu, questa fetta è per te per festeggiare il tuo bellissimo compleanno, di quelli veramente tosti che a volte ci intimoriscono, ma lasciatelo dire da chi ci è già passata alla fine ti accorgerai che è un compleanno come tanti altri. 

Questa torta potrebbe anche rappresentarti un po' :
... a prima vista è un po' rustica, ruvida ma poi basta tagliarla e mangiarne un pezzo per capire che è buona, morbida e friabile ne mangeresti subito un'altra fetta. 
Un po' come quando chi non ti conosce si imbatte in qualche tuo post: "adesso zitti ed ascoltate", s'intimorisce un attimo, ma poi si accorge che sei una donna dolcissima e piena d'energia e per gli altri sai dare tutta te stessa, a patto che non ti pestino i piedi. 
Lo so che i complimenti non ti piacciono molto, però oggi ci stanno tutti e te li meriti 
Buon compleanno Ale 

La mia versione è con le mele al posto delle pere, quindi riporto la ricetta originale con i miei ingredienti e mettendo fra parentesi quelli dalla torta di Delia Smith.

Torta di mele e mandorle con streusel topping 
Dosi per stampo 20 cm circa
Per la torta 
110 g farina 
1 cucchiaio raso di lievito per dolci 
50 g burro morbido 
50 g zucchero di canna fine 
50 g farina di mandorle 
1 uovo grande
1 pizzico di cannella 

1 pizzico di sale 
3 cucchiai di latte 
2 mele golden (pere mature) 

Per la copertura 
50 g burro fuso 
75 g farina 
50 g zucchero di canna 
40 g mandorle a lamelle 
zucchero a velo, per spolverare 

Preriscaldare il forno a 200°C 

Base torta
Setacciare due volte la farina e il lievito in una ciotola capiente, per ottenere una farina ben arieggiata, poi unire tutti gli altri ingredienti, tranne le mele. 
Lavorare il composto ottenuto con una frusta elettrica, per circa 1 minuto, fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa. 
Versare il composto, a cucchiaiate, nello stampo imburrato, e livellarlo con il dorso di un cucchiaio. 
Sbucciare le mele e tagliarle a spicchi, quindi tagliare ogni spicchio in tre fettine, disporre le mele sopra al composto formando un cerchio riempiendone anche il centro. 

Copertura torta
In una ciotola mettere la farina con lo zucchero, mescolarli con una forchetta quindi unire il burro fuso e formare delle grosse briciole (streusel), poi aggiungere le mandorle a lamelle sempre mescolando. 
Cospargere lo streusel sopra le mele ed infornare per 45 minuti circa. 
Dopo 20-25 minuti, se vi sembra colori troppo coprire la torta con un foglio d'alluminio. 
Alla mia torta sarebbero bastati 40 minuti di cottura 
Lasciar raffreddare la torta nello stampo per 20 minuti prima di sformarla. 
Spolverare con lo zucchero a velo e servire
Nota:
Non avendo uno stampo da 20 cm, ho usato un cerchio allungabile che ho imburrato e appoggiato sulla placca del forno foderata con carta forno.
Stampa tutto il post

3 commenti:

  1. Buone le torte di mele, con la farina di mandorle diventa di sicuro favolosa...se non dispiace rubo la ricetta

    RispondiElimina
  2. amo queste torte,che pensiero gentile :)

    RispondiElimina
  3. Torta bellissima e poi... doppio tributo, visto che hai scelto proprio una torta dello starbooks, uno dei progetti "inventati" dalla ale!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails