lunedì 14 novembre 2011

Bloomer ai semi di sesamo ........ filone delizioso

E’ moltissimo tempo che non vi regalo una ricetta di un lievitato, ma ultimamente il tempo è molto tiranno e quindi sperimentare un nuovo lievitato non è sempre facile. 
Quindi si preferisce andare su pani sicuri come il pane polka, il pane ventaglio per non parlare del katmer o dei buonissimi fantans ……….. 


Pero oggi vorrei presentarvi questo splendido filone di pane bianco in versione inglese (dal libro “il pane fatto in casa”), con un lento processo di lievitazione dovuto ad una minore dose di lievito, diventa cosi più corposo e di più lunga durata. L’impasto cresce in circa 8 ore quindi è un pane che si presta bene ad essere iniziato la sera precedente o il mattino, pratico anche per chi deve farlo coincidere con gli orari di lavoro ……… mentre lui riposa noi lavoriamo!!!! 

Impasto 
675gr farina bianca (si può usare anche una parte di farina integrale per massimo metà dose) 
430gr circa d’acqua (dipende dalla farina) 
15gr lievito fresco 
2 cucchiaini di sale 

Guarnizione 
½ cucchiaino sale 
2 cucchiai acqua 
Semi sesamo o papavero 

Sciogliere nell'acqua un po’ tiepida il lievito con mezzo cucchiaino di zucchero, poi aggiungere gradatamente tutta la farina e il sale e lavorare bene l’impasto per almeno una decina di minuti o se preferite usate l’impastatrice (o altro) 

Mettere l’impasto ben lavorato in una terrina leggermente unta, coprirlo con della pellicola e farlo lievitare a temperatura ambiente (16-18°) per 6-7 ore o fino a quando non raddoppia di volume. 

A raddoppio avvenuto rovesciare l’impasto su un piano infarinato e lavorarlo bene con un po’ di forza per circa 5 minuti, rimetterlo nelle terrina copritelo e lasciatelo lievitare ancora per 2 ore abbondanti 

Trascorse le 2 ore, ripetere l’operazione lavorando ancora bene l’impasto, ma questa volta lasciandolo riposare solo 5 minuti. 
Trascorsi i 5 minuti stenderlo, su una superficie leggermente infarinata, formando un rettangolo spesso circa 2,5 cm. 

Arrotolare l’impasto partendo dal lato lungo e modellarlo come un grosso filone con estremità quadrate di circa 33x13cm. 
Metterlo su una teglia leggermente infarinata con il lembo trasversale verso l’alto, coprirlo e lasciarlo riposare per 15 minuti circa. 

Trascorsi i 15 minuti giratelo o trasferirlo su una teglia da forno unta (io lo giro sulla stessa teglia infarinata)
Gonfiatelo rimboccando con le mani i lati e le estremità del filone. Con un coltello affilato fate sul filone 6 tagli in diagonale. 
Coprirlo e lasciarlo riposare al caldo per 10 minuti circa. 
Nel frattempo riscaldare il forno a 230°. 
Mescolare il sale della guarnizione con l’acqua e spennellare con questo composto il filone quindi cospargerlo di semi di sesamo o di papavero. 

Spruzzare dell’acqua nel forno ed infornare velocemente il pane, facendolo cuocere per 20 minuti, quindi abbassare a 200° e proseguire la cottura ancora per 25 minuti o fino a doratura. 

Se a fine cottura la base del filone non fosse abbastanza croccante, capovolgere il filone sulla teglia, spegnere il forno e lasciarlo dentro ancora per 5-10 minuti.
Quindi fate raffreddare il pane su una griglia. 

I tempi sono un po’ lunghi ma il gusto ci guadagna molto.
Buona lunedì e buona settimana a tutti
Stampa tutto il post

8 commenti:

  1. bello questo pane e chissà il profumo in casa!

    RispondiElimina
  2. un pane perfetto!! complimenti davvero.. sembra proprio morbido e fragrante..

    RispondiElimina
  3. bellissimo manu!

    non c'èniente da fare, tu per i lievitati hai le mani d'oro...
    a dire il vero anche per i dolci, la pasta fatta in casa, le marmellate, le cose conservate...

    tu hai le mani d'oro punto e basta!!!!

    RispondiElimina
  4. Proveremo questo pane, di sicuro. Io da qualche anno faccio il No Knead Bread, anche lui ha molte ore di attesa. ho iniziato a farlo quando vivevo in USA perché era una ricetta molto molto popolare. E sono andata nella panetteria di NYC in cui è stato inventato.

    RispondiElimina
  5. Sono senza parole....è...stupendo!!!

    RispondiElimina
  6. MAMMA MIA,HO SCOPERTO SOLO ORA IL TUO BLOG...E DA ORA TI SEGUO.HO LANCIATO UN CONTEST SULLA PANIFICAZIONE E MI PIACEREBBE SE PARTECIPASSI CON UNA DELLE TUE RICETTE...VIENI A DARE UN OCCHIATA!!!A PRESTO!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails