mercoledì 7 marzo 2018

Tortano ai profumi trentini per il Calendario del Cibo italiano

Pasqua si sta avvicinando e con Il Calendario del Cibo italiano iniziamo a scoprire le preparazione tipiche, oggi è la Giornata Nazionale del Tortano tipico pane farcito napoletano
Partendo da una ricetta base ho pensato di aggiungere i profumi trentini


Tortano ai profumi trentini
con ricetta base di "La cucina napoletana" di Jeanne Carola Francesconi, 
Impasto 
400 g di farina 
100 g di strutto 
5 g di lievito di birra fresco 
50 g di Trentingrana grattugiato 

Ripieno 
60 g formaggio Adamello 
100 g puzzone Moena 
60 g caciottina fresca 
100 g guanciale 
Senape 
Pepe 

Nota: io ho usato poco lievito perché volevo far maturare l’impasto in frigorifero, se si desidera una lievitazione più veloce bisogna come minimo raddoppiare il lievito 

Sciogliere il lievito in un po’ d’acqua a temperatura ambiente, poi impastarlo con un po’ di farina, fare un panetto e farlo lievitare per circa mezz’ora. 
Mettere in una ciotola o sulla spianatoia l’altra farina, mettere al centro lo strutto , il sale, il pepe e il parmigiano e il panetto lievitato, mescolare il tutto aiutandosi con l’acqua tiepida fino ad ottenere un panetto morbido che dovrà essere lavorato con forza per una decina di minuti. Poi mettere l’impasto in una ciotola coperta a lievitare per un ora, poi trasferire l’impasto in frigorifero e far maturare l’impasto per 24 ore. 
Trascorso il tempo della maturazione, portare il panetto a temperatura ambiente e lasciare lievitare per alcune ore prima di farcire. 
Mentre l’impasto lievita fuori dal frigorifero preparare il ripieno tagliando tutto a cubetti. 
Prendere l’impasto sgonfiarlo e stenderlo allo spessore di un centimetro. 
Spennellare la superficie dell’impasto con un velo di senape, poi distribuire uniformemente i formaggio ed il guanciale, aggiungere un po’ di pepe appena macinato e il grana grattugiato. Arrotolare la pasta in un rotolo stretto. 
Ungere lo stampo con un po’ di strutto e poi disporre il rotolo a ciambella unendo bene le estremità. Coprire e mettere a lievitare. Quando il tortano sarà lievitato, per me dopo circa 5 ore infornare a 180° per circa 1 ora.
Far raffreddare e gustare

Stampa tutto il post

0 soffi d'amicizia:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails