sabato 16 ottobre 2010

"Fiore" Trentino ............ canada ed asparagi

Oggi prima di presentare questo antipasto un po' particolare per i suoi abbinamenti devo fare una piccola premessa ................... lo scorso weekend a Casez (Val di Non) si è svolta “Pomaria”, grande festa della mela con molti stand enogastronomici, era presente anche mio marito con alcuni soci della Cooperativa Castanicoltori del Trentino Alto Adige con i loro prodotti. 
Io purtroppo non sono potuta andare perché al sabato lavoro e la domenica sono andata a raccogliere le nostre castagne se no come può la Cooperativa venderle se tutti sono alla “Pomaria” a far caldarroste, promuovere birra e crema? 
Sabato sera però mio marito è tornato a casa portandomi una vera leccornia, presentata nello stand accanto al loro: un paio di vasi di Asparagi bianchi di Zambana (comune 12km da Trento rinomato per gli asparagi) croccanti in agrodolce, deliziosi scrocchiano veramente. 
Ieri guardando delle bellissime canada (o mela renetta) che mi guardavano dal cesto della frutta e pensando al contest di Stefania è nata l’idea per questo antipasto tutto Trentino, un po' particolare ma dal gusto fresco e profumato.


1 canada media grandezza (mela renetta)
2-3 asparagi in agrodolce
Fettina grossa di speck
Pezzetto formaggio Crucolo (o formaggio saporito)
Olio e aceto di mele

Vi domanderete perché uso la canada e non la golden, .............. sicuramente sono le mie preferite, si prestano moltissimo in cucina e in questa stagione le canada sono meravigliose e gustosissime.
Scegliete quelle che iniziano appena a diventare gialline sono le più gustose perché sono ancora leggermente asprigne e non ancora pastose.
Prendete la canada e lavatela bene, perché la useremo con la buccia, poi tagliatela a spicchi molto sottili che passerete immediatamente con uno spicchio di limone per evitare l’ossidatura che nel canada è molto accentuata. Tagliate la fetta di speck a listarelle e fate lo stesso con il formaggio, gli asparagi invece tagliateli a tozzetti non troppo lunghi. 
Adesso che abbiamo tutto pronto possiamo preparare i piatti, io ho preparato un piatto ricco da mettere in centro tavola, ma si possono preparare dei piattini monoporzione. 
Sul piatto alternare a raggiera le fettine di mela con le listarelle di speck e formaggio, per ultimo mettere al centro i tozzetti di asparagi, dando risalto alle punte e qualche pezzettino di speck. 
Quando il nostro piatto sarà pronto condire con scagliette di grana, un filo d’olio e qualche goccia d’aceto di mele.
Non ci resta che gustare questo buonissimo fiore Trentino


Come vi dicevo con questo antipasto vorrei partecipare al bellissimo contest di Stefania .........



........ da "buona trentina" non potevo certo farmelo scappare è una sfida bellissima ed è stimolante pensare ad un intero menù con la mela e probabilmente la regina per me sarà proprio la canada!!!


Buon weekend a tutti Voi

Stampa tutto il post

5 commenti:

  1. Ummmmmmhhh che buoni abbinamentiiiii!!!
    E poi gli asparagi bianchi in agrodolce con le mele devono essere una goduria!
    Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Manu, ti ho messo in lista, e...in bocca al lupo ;-)

    RispondiElimina
  3. Buona notte

    @ anna
    grazie mille cara
    si abbinamento è veramente interessante ed il tutto è molto sfizioso ..... smack

    @ araba
    grazie mille cara, è per me un piacere partecipare alla tua raccolta

    un grande smack
    Manu

    RispondiElimina
  4. Ma che insieme particolare e credo assai saporito e gustoso... decisamente da provare, appena reperitti tutti gli ingredienti ^_^

    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Ciao Letizia,
    grazie mille ....... si è veramente saporito e particolare, l'ho rifatto l'altra sera con la bresaola al posto dello speck ed era altrettanto delizioso

    ciao Manu

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails