lunedì 14 dicembre 2009

Ciambella farcita con lievito liquido

Buon inizio settimana a tutti, oggi volevo augurarvi buon lunedì con un dolce nato da un mio errore
Un paio di settimane fa volevo fare il panettone con il lievito liquido sarebbe venuto perfetto, ma ..................... si c'è sempre un ma ............. in questo periodo sono sempre di corsa e così sbadatamente ho fatto l'impasto con il lievito liquido............ senza fare il poolish. Come potete ben immaginare la lievitazione era follemente lenta e per non buttare tutto quell'impasto ho fatto una ciambella, talmente buona che qualche giorno dopo l'ho rifatta ........ questa volta con poolish ed eccola qui vestita a festa





Poolish
50gr lievito rinfrescato
100gr farina
100gr acqua

Impasto
70gr latte
250gr poolish
320gr farina 00
50gr farina di riso
100gr zucchero
1 uovo
4gr sale
60gr burro
1 cucchiaio miele
1 cubetto cioccolato bianco (30gr)

Farcire con cioccolato fondente e/o bianco 
Decorare con zucchero a velo o cioccolato e andorle a scaglie

Preparare il poolish e lasciarlo lievitare per 8 ore

Mentre il nostro poolish lievita ci prepariamo il burro amalgamandolo molto bene con il cucchiaio di miele e il cioccolato bianco fuso, poi mettiamo il burro in frigo lo toglieremo un po’ prima d’impastare

Quando il nostro poolish sarà ben lievitato incominciare ad incorporare tutti gli ingredienti nell’ordine descritto, mettendo il burro, che avevamo già amalgamato con miele e cioccolato, a metà impasto. Quando il nostro impasto sarà ben lavorato ed amalgamato lo lasciamo lievitare coperto un’ora. Dopo un ora il nostro impasto avrà già incominciato a lievitare e sarà più soffice, lo prendiamo e lo dividiamo in porzioni da 50gr circa. Con ogni porzione formiamo delle palline e al loro interno mettiamo dei cubettini di cioccolato fondente e/o bianco …………… io li uso entrambi così la sorpresa sarà ancora maggiore e per mangiare entrambi i gusti bisogna fare il bis!!!!!



Una volta formate tutte le palline (tenetele separate) basta prendere uno stampo, io ho usato lo stampo a ciambella della Silikomart, ma va bene qualsiasi forma. Mettere le palline nello stampo alternando i gusti e poi coprire e mettere a lievitare per 3-4 ore ….. la lievitazione dipende molto dalla temperatura che si ha in casa



Quando il nostro impasto sarà ben lievitato,.........



....... non ci resta che accendere il forno e cuocerlo a 190° per circa 30 minuti



Quindi non ci resta che sfornarlo farlo raffreddare e decorarlo semplicemente con dello zucchero a velo



Ed ecco l'interno goloso



Io qualche giorno fa per il compleanno del mio papà invece l’ho decorato con del cioccolato bianco fuso (doveva essere fondente, ma ……………….. chissà perché la mia riserva è evaporata!!!!) e scagliette di mandorle



Per renderlo ancora più regale, con delle scaglie di mandorle e zucchero ho fatto un croccantino che ho tagliato a pezzi e messo come fiocco al centro della ciambella



Un dolce veramente bello anche con una semplice ciambella



NB: se non avete il lievito liquido, però volete fare la ricetta ecco due dritte, al posto del poolish fate un:

Lievitino
12gr lievito di birra
120gr acqua
125gr farina 00
Amalgamate gli ingredienti del lievitino e poi fatelo lievitare per un’ora circa, quindi procedete come da ricetta mettendo il lievitino al posto del poolish. Naturalmente i tempi di lievitazione saranno ridotti, regolatevi guardando l’impasto 



Permettetemi di dirlo a volte gli errori servono!!!!!!




Buon lunedì a tutti Voi



Stampa tutto il post

13 commenti:

  1. Wow!!!!!! ma è bellissima... ma come hai fatto!! da un errore del panettone.. hai creato una cosa fantastica...complimenti.. e per non parlare di quella decorata per la festa del tuo papà (auguroniiii)!!!!! baci baci

    RispondiElimina
  2. Caspita è toittpo bella presentata cosi e dentro è talmente soffice !

    RispondiElimina
  3. wow ma è strepitosa!!! complimenti con applauso!! la segno di sicuro da fare!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Caspita!!!bellissima Manu...vedu che anche tu d intoppi tiri fuori sempre qualcosa di buono!!e questa lo è di sicuro!!Bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Mmmm che ricetta invitante! La devo provare, nn resisto alle ricette con il lievito liquido! Brava e complimenti per la fantasia che metti in tutte le tue ricette!! Buon inizio settimana anche a te! Ciao Mariamaddy

    RispondiElimina
  6. mamma che meraviglia!!!!§impasto favoloso,decorazione magnifica!!!

    RispondiElimina
  7. questa ciambella si mangia con gli occhi!!!! anche se personalmente preferirei provarla direttamente.....mmmhhhh

    RispondiElimina
  8. Buona serata

    @ Claudia
    grazie carissima si in effetti recuperare l'impasto del panettone è stata una sfida .......... poi rifatta limando dei piccoli particolari è venuta veramente fantastica ..... grazie mille

    @ Mary
    @ Federica
    grazie mille ragazze

    @ Morena
    ciao carissima certamente gli intoppi servono per sperimentare ihhhh ma sta in noi farli diventare buoni esperimenti!!!!! Baci

    @ Maddy
    grazie mille carissima .... ti dirò che il lievito liquido mi conquista ogni giorno di più

    @ Mirtilla
    grazie mille carissima

    @ Masterchef
    sicuramente assaggiarla è meglio!!!

    Un salutone a tutte
    Manu

    RispondiElimina
  9. Auguri al papà per il compleanno, ed alla figlia per la sua sublime opera culinaria!
    Che spettacolo!!!!
    Kiss

    RispondiElimina
  10. Ciao Anna
    carissima sei un vero tesoro
    grazie

    un grande abbraccio
    Manu

    RispondiElimina
  11. hai detto proprio bene... veramente regale!

    RispondiElimina
  12. ciao, belle ricette io ancora non ho il mio blog ma ho visto un pò di cose in giro e su quello della girella!: www.girellablog.com

    RispondiElimina
  13. @ Gaia
    @ anonimo

    grazie mille ragazze

    buona serata
    Manu

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails