martedì 19 novembre 2019

Pan Dalì - pane catalano

Questo è un pane catalano, dedicato a Salvator Dalì, che avevo visto un paio d'anni fa da Maria Teresa, e me n'ero subito innamorata, ma poi si sa il tempo passa e la ricetta rimane fra quelle da fare. L'altro giorno cercando nel suo blog un altra ricetta l'ho rivisto, vederlo e prendere il sacco di farina è stato quasi immediato.
la ricetta è la sua che riporto quasi integralmente, sul suo post anche la storia del pane 



PAN DALI' 
con ricetta di Maria Teresa
per un pane da circa da 900 g

500 g di farina 0 di media forza
330 g di acqua
125 g di lievito madre
6 g di sale

Setacciate la farina, spezzettate il lievito e iniziate ad impastare versando poca acqua per volta. Gli ultimi 50 grammi di acqua andranno dosati a seconda delle capacità assorbenti della farina utilizzata.
Alla fine dell’impastamento che potete fare nell'impastatrice, che durerà non più di 6/8 minuti, versate il sale e lavorate più intensamente per un minuto.
Mettete da parte l'impasto per circa 1 ora e mezza facendo le pieghe per due volte a distanza di 40 minuti.Poi mettete l'impasto in una ciotola leggermente oliata e trasferite in frigorifero per circa 12 ore, non deve raddoppiare.
Il giorno dopo togliete l'impasto dal frigorifero e tenetelo un ora a temperatura ambiente prima do lavorarlo per dargli la forma del Pan Dalì
Con le mani a cucchiaio schiacciate l’impasto, creando un bordo di circa 4-5 centimetri. Poi tirate i bordi fino a ottenere una forma triangolare. Piegate il lembo destro sul sinistra di ogni punta, poi schiacciate con la mano la base del triangolo appena formato. Si ottiene così la forma tipica del cappello da torero
Mettete il pane a lievitare per un paio d'ore o fino a completa lievitazione.
Nel frattempo accendete il forno al massimo con la pietra refrattaria, mettere nel forno un piccolo padellino con dell'acqua per creare umidità.
Quando la pagnotta è lievitata spolverarla con della farina ed infornate subito sulla pietra bollente. Cuocete alla massima temperatura abbassando poi a 200 °C per circa 50 minuti.
Stampa tutto il post

1 commento:

  1. Cara Manuela sono così contenta che tu abbia replicato il pan Dalì! Per me è uno dei più divertenti da preparare, ed effettivamente i "croston" laterali sono croccanti e gustosi. Quel mattacchione di Salvador Dalì lo usava come copricapo per atteggiarsi a torero!
    Il tuo pane è venuto benissimo, complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails