venerdì 9 aprile 2010

Girasole ......... pane con lievito liquido

Il pane mi affascina sempre, se poi è decorativo non so resistere
La base del pane può essere il vostro preferito, quello che è particolare è la forma di questo pane che io ho visto su chef tess bakeresse

Immagine

I pani di Stephanie sono bellissimi e poi usa anche una tecnica per decorarli, ma questo io ancora non so farlo

200gr poolish lievito liquido (ben rinfrescato)
125gr acqua
100gr farina di grano duro
310gr farina bianca
7gr sale
50gr circa olio

Preparare l’impasto del nostro pane e dopo averlo ben lavorato metterlo a lievitare per un’ora circa
Prendere il nostro impasto e stenderlo in un cerchio uniforme spesso 1,5cm circa, appoggiarlo su della carta forno e nel suo centro appoggiare un barattolo o un bicchiere capovolto
Spennellare con un filo d’olio la corona esterna del nostro cerchio e poi spolverizzare con della farina, dalle foto si può notare come all’interno del vasetto si stia creando dell’umidità dovuta alla lievitazione

Immagine Immagine Immagine Immagine

A questo punto tagliare tutta la corona a spicchi regolari, se ne possono fare molti (come in una foto), ma viene perfetto se creiamo 16 spicchi. Tagliati tutti gli spicchi, non ci resta che prenderne uno alla volta alzarlo tirandolo leggermente verso di noi ruotandolo completamente in modo un lato del taglio sia appoggiato sulla carta forno e l’altro sia in alto, continuare così fino ad esaurimento degli spicchi è importante ruotarli tutti nello stesso verso a questo punto si può togliere il bicchiere, si può toglierlo anche prima (come si nota in qualche foto) ma i petali si riescono a girare meglio se si lascia appoggiato il bicchiere.

Immagine 

A questo punto non ci resta altro che decorare il centro io l'ho fatto con semi di girasole ma si possono usare anche semi di papavero
Io ho decorato anche i petali con un po’ di fili di zafferano.

Immagine 

Trasferire sulla teglia, attenti che non tocchi i bordi perchè si schiaccerebbero i petali(se no usatela dal rovescio) coprire e mettere a lievitare.
A lievitazione avvenuta si può notare come i petali lievitando siano uniti, dando forma al nostro girasole

Immagine Immagine

Cuocere a 180° per circa 30 minuti

Immagine

Dimenticavo è bellissimo metterlo in tavola perchè ognuno può staccarsi un petalo e l'ultimo ad essere mangiato sarà il centro

 Immagine 

Con questo girasole vi auguro un buon weekend

Immagine




Stampa tutto il post

31 commenti:

  1. splendido! sembra un dipinto!

    RispondiElimina
  2. Ma che magia,è un capolavoro.Bellissimo e che consigli,tutti da seguire se veramente si vuole stupire.Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Meraviglioso!!! non è che mi suggerisci quanto ldb usare? grazie

    RispondiElimina
  4. ciao,ti dirò che il pane che faccio con il l.m.non mi soddisfa molto.Lievita bene,in cottura è una meraviglia,ma il giorno dopo è già duro.I dolci poi ...la stessa cosa.Ma tu come fai ?Si mi piacerebbe farmi il lievito liquido ma è un lavoraccio.Be ci proverò.

    RispondiElimina
  5. Buon venerdì a tutte voi

    @ Federica
    grazie mille cara

    @ Damiana
    Grazie è bellissima l'idea, poi non è difficile da fare e sicuramente è d'effetto

    @ marsettina
    grazie mille

    @ Moki
    ciao carissima
    premettendo che puoi usare qualsiasi impasto di pane però se vuoi fare questo puoi usare mezzo cubetto di lievito (se non hai fretta) però devi calcolare un totale di 530gr di farina e 250gr di liquidi

    @ profumo di cannella
    ciao io da quando ho il lievito liquido la pm la uso veramente poco, proprio perchè mi trovo meglio con il lievito liquido
    non è un lavoraccio farsi il lievito liquido, in 8 fasi è pronto se guardi nella sezione vedrai che ti occupa poco tempo, ci sono solo dei tempi d'attesa ciao se hai dubbi chiedi pure

    un saluto
    Manu

    RispondiElimina
  6. Bellissimo Manu!!!!!!
    Smackkkk

    RispondiElimina
  7. Ma è bellissimo questo pane!!! Anche a me picciono molto i pani decorati, grazie e buon we.

    RispondiElimina
  8. Ciao, Manu. Questo pane è bellissimo e lo farò senz'altro. Non ti ho mai scritto prima d'ora ma ti leggo sempre (anche se quando apro il tuo blog il PC si blocca spesso, te l'ha mai detto qualcun altro o capita solo a me?)e grazie a te e ad Anna (c'è di mezzo il mare) ho convertito il mio lievito madre in lievito liquido e ne sono molto orgogliosa. Ora tengo entrambi nel frigo ma uso molto di più quello liquido; ti ho copiato molte ricette sempre riuscite e ti faccio i miei complimenti, sei veramente bravissima , spieghi tutto con chiarezza e leggerti mi dà una sensazione di calma e sicurezza e soprattutto mi fa venir voglia di impastare. Grazie di cuore per le tue ricette. Annalisa

    RispondiElimina
  9. Buona notte

    @ Mary
    grazie cara

    @ Ale
    grazie mille carissima

    @ Milù
    ciao e buon weekend anche a te grazie

    @ Annalisa
    grazie mille cara degli apprezzamenti
    per il blog nessuno me l'ha mai detto però vedrò di capire da cosa sia dovuto hai provato ad usare google chrome è più veloce di windows
    a parte questo sono molto contenta che tu abbia creato il lievito liquido è veramente molto bello utilizzarlo
    sono contenta di riuscire a trasmettere con le ricette la passione per gli impasti
    tu copia pure se poi un giorno hai dei dubbi scrivimi pure senza timore

    un salutone e buona domenica
    Manu

    RispondiElimina
  10. dire che è stupendo è troppo poco!!!!!!
    bravissimissima!!!!!!!

    ciaooooo

    RispondiElimina
  11. Ciao!sono Laura dalla redazione di Blog di Cucina.
    Volevo invitarti a partecipare al primo contest organizzato dal nostro sito “E adesso?!?..come riciclare le uova di Pasqua” a cui possono aderire tutti gli aggregati come te.
    Vieni a scoprire di che si tratta
    Clicca quì

    Ti aspettiamo!

    la Redazione di BdC

    RispondiElimina
  12. è bellissimo! me lo immagino anche con le erbette tritate nell'impasto: ma sai che bello come centro tavola in un pranzo speciale? brava!

    RispondiElimina
  13. Ciao, Manu. Ieri ho fatto il girasole con la tua ricetta e con lievito liquido ma ho aggiunto 100ml di acqua perché l'impasto era troppo secco. E' buonissimo ed è soprattutto bellissimo da vedere; lo terrò presente per qualche festa, è molto coreografico. Grazie per questa ricetta.Riguardo al PC che si blocca sul tuo blog, succede anche con Chrome che io uso regolarmente. Comunque non importa, per leggerti faccio più di un tentativo, un saluto. Annalisa

    RispondiElimina
  14. Un saluto a

    @ dario
    grazie mille di cuore

    @ Laura
    grazie dell'invito, qui il problema delle uova non c'è stato però posso sempre pensare a qualche cosa di interessante ..... cerco di partecipare

    @ cucchiaiod'oro
    grazie mille

    @ Luxus
    grazie si è un bellissimo centro tavola, ottima anche l'idea delle erbette

    @ Annalisa
    ciao cara sono contenta che tu l'abbia provato
    per l'acqua hai fatto bene ad aggiungerla se l'impasto era troppo asciutto ........ del resto sai benissimo che da una farina all'altra varia moltissimo l'assorbimento, io un giorno con la stessa farina e ricetta ho dovuto aggiungere più acqua del giorno precedente
    per il pc e blog appena ho un po' di tempo, provo a vedere se capisco se posso velocizzarlo un po'
    ciao

    un grande smack
    Manu

    RispondiElimina
  15. che spettacolo complimenti!

    RispondiElimina
  16. ciao manu! ti seguo su cook e otlre alla treccia russa, ho preparato anche gli spiedini,farò senz'altro anche questo pane così coreografico! GraziE
    Laura-Innamorara

    RispondiElimina
  17. ma il polish per il pane girasole come viene rinfrescato ?ciao terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry,
      se prendi una parte di poolish già bello rinfrescato puoi iniziare subito la ricetta, se invece parti dal lievito liquido ti crei i 200gr di poolish rinfrescando 50gr di lievito con 75gr farina e 75gr acqua però il lievito di base deve essere bello attivo
      se ti ho creato confusione chiedi pure adesso sono di corsa e quindi scusa la risposta forse poco chiara
      ciao buona domenica Manu

      Elimina
  18. ciao Manu,grazie per avermi risposto e scusami per "l'anonimo"ma con il pc sono una frana,sai che il lili dalla pasta madre al liquido alla 5 fase si è collassato e non è più ripartito ma non mi arrendo!!ti auguro un buon fine settimana e grazie ancora-terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao terry,
      non preoccuparti per l'anonimo tu ti firmi sempre
      a me dispiace quando uno non si firma

      per il pane puoi farlo anche con la pasta madre, prendi l'idea ed adattala ai tempi che usi normalmente con la pasta madre, oppure rinfreschi bene la pasta madre e ne prendi 120gr e aggiungi 80gr di farina (che avanzano dal poolish) alla farina della ricetta

      ciao Manu

      Elimina
  19. Manu,sono di nuovo a chiedere consigli,x il pane girasole quanto deve lievitare prima di infornare?x farina bianca quale intendi?l'ho preparato oggi mi è venuto un pò gnucco, il lievito naturale che sto usando sia per passare al liquido sia per fare il pane me lo ha dato il panettiere dicendomi che era già maturo e pronto da usare, è la seconda volta che lo uso,il primo pane è stato quello senza impasto cotto in pentola ma anche quello è venuto gnucco -dove sbaglio ? mi devo arrendere ? ho un pò di confusione in testa per quanto riguarda i rinfreschi..i poolish ..ecc...ecc.. sarà la gioventù che avanza? ciao e porta pazienza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao
      con il lievito naturale devi avere un po' di pazienza per la lievitazione anche se adesso con il caldo è un po' più accelerata, però l'impasto o devi guardare quando lo vedi bello gonfio è pronto per essere cotto
      come farina bianca io uso una rieper ma non è importante la marca basta che guardi le proteine che contiene se ne contiene più del 11-12% va benissimo
      i rinfreschi servono a rinforzare il lievito, se hai dubbi rinfresca una volta in più e non fa male
      ciao e grazie
      Manu

      Elimina
  20. Manu,sei sempre molto carina , disponibile e sollecita nelle risposte,ma secondo te è vero che il pane con la p.m.viene più buono e saporito?scusami per ieri mi sono dimenticata di firmarmi,ciao,mille grazie,Terry

    RispondiElimina
  21. Manu,arieccome...(come per dire sono ancora io)senti,sono alla fase 5 della coltura per il licoli,siccome la farina che sto usando è la manitoba 0 (solo 11 di proteine )è il caso che mi fermo quà a 100 di idratazione ?se poi dovesse servirmi posso sempre portarne 1 parte a 130(sempre seguendo il tuo metodo)cosa mi consigli? intanto mi tengo anche 1 parte di pm idrat.50% (non si sa mai....per qulche ricetta di pane che la richiede)intanto come al solito ti saluto caramente. Terry P.S. posso comunicare con te anche via email ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry,
      il pane con pm si mantiene più a lungo, il gusto è dato oltre che al lievito naturale anche alla lunga maturazione che favorisce proprio al gusto di sprigionarsi meglio
      la farina che stai usando va bene se vuoi aumentare un po' l'idratazione nessun problema cerca solo di tener presente che una farina più debole assorbe un po' di meno acqua e magari nelle ricetta ti serve un po' più di farina

      Ciao Manu
      ps: se vuoi scrivere via mail nessun problema

      Elimina
  22. Ciao Manu, sto facendo lievitare il pane senza impasto.speriamo bene!!!!la prossima volta faccio la tua pagnotta.ciao e buona serata -Terry

    RispondiElimina
  23. Manu ,sono ancora qui a scocciarti ma sinceramente non so più cosa fare conil licoli,oltre 100 di idratazione non riesco ad andare,la coltura fa solo bollicine ma non si sposta dal segno,praticamente non cresce!!non ho cambiato nulla nemmeno il posto dove lo tengo di solito,la farina manitoba 0, 11 di proteine è forse troppo debole? ho in casa una per pane rustico 12 di proteine le devo mischiare? riuscirò a fare 130 % di idatrazione? un saluto,Terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry,
      non so come mai non cresca, ma io rifarei un rinfresco con idratazione al 100% (diciamo l'ultima che hai fatto) forse è solo un po' pigro e penso che si riprenda
      non mescolare una farina diversa si indebolirebbe ulteriormente, puoi mescolarla solo quando diventa bello attivo

      Ciao Manu

      Elimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails