venerdì 27 ottobre 2017

Il mio Katmer Pogaça per il Club del 27


Ed eccoci qui nuovamente con l'appuntamento con Il Club del 27 che questo mese ha pensato di girare il mondo attraverso una sogli, quindi segiuteci perchè adesso Sfogliamo l'atlante


Un pane sfogliato molto particolare perchè la sfogliatura è data da strati di pasta sovrapposti e poi stesi assieme danno al pane una freagranza paricolare

KATMER POGAÇA
di Mariella di Meglio

500 gr farina 0 
200 gr latte 
100 gr olio di semi leggero
10 gr di lievito di birra 
1 albume
2 cucchaini di sale
2 cucchiaini di zucchero
50gr burro fuso per spenellare

latte per spennellare (tuorlo se si vuole)

Preparare il nostro impasto amalgamando tutti gli ingredienti, fino ad avere una bella palla lavorata e dividere l'impasto in otto pezzi, circa 90gr l'uno. lasciare riposare per cica 20 minuti.

Dopo il riposo stendere con il mattarello ogni pallina creando dei dischi, la misura non è importante devono essere più o meno simili, si devono spenellare con il burro fuso freddo e poi impilarli uno sopra l'altro
Una volta steso tutte le palline e creata la torretta dobbiamo girarla e poi iniziare a stenderla fino ad un diametro di circa 25cm

A questo punto dobbiamo girarla ancora e stenderla ulteriormente in un disco di circa 50-60cm il mio era di 55cm circa
L'impasto si lavora benissimo, non si deve aggiungere farina, al limite spennellarlo ancora con del burro alla fine si devono vedere ancora i vari strati dell'impasto

Adesso il nostro impasto è pronto per essere diviso in triangoli, io ne ho ricavati 16 pezzi, poi iniziare ad arrotolare partendo dalla base. Poi mettere coperti a lievitare fino al raddoppio, poi prima della cottura si possono spennellare con latte o tuorlo, metterli ben distanziati su una placca, coprirli e farli lievitare
A lievitazione avvenuta si cuociono a 200° fino a doratura (io 15 minuti circa)


Questo è il mio contributi per il





Stampa tutto il post

3 commenti:

  1. Li ho fatti anch'io e me ne sono innamorata :)
    Bravissima, i tuoi sono perfetti

    RispondiElimina
  2. Più li vedo, più mi sembrano buoni e interessanti da utilizzare per un antipasto o una colazione!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails