mercoledì 6 gennaio 2010

Copertina di vitello con pancetta e spinaci

Ciao a tutti e Buona Epifania a tutti
arrosto delizioso semplice, gustoso e come dice mio marito si merita 3* ottimo da preparare per un giorno di festa




700gr circa di copertina di vitello per arrosto (totale 1,4kg)           7-8 fettine pancetta stufata 
spinaci cotti
formaggio a fettine


Si prende la nostra copertina aprirla bene se non l'ha fatto il macellaio e si mette aperta sul piano di lavoro (scusate le foto non sono un gran che, ma era mezzanotte e non avevo tempo di rifarle)






salare e pepare, poi mettere le fettine di pancetta tanto da coprirla completamente e poi mettere uno strato sottile di spinaci, leggermente passati in padella per farli asciugare e insaporire
oppure sopra alla pancetta si possono mettere delle fettine sottili di formaggio
 io ne ho fatto le due alternative avevo due pezzi piccoli































Poi arrotolare bene il nostro arrosto e legarlo, se il maccellaio è stato così gentile da darvi un po' di rete il lavoro è molto più facile
La rete non è facile da infilare, ma io la metto su un barattolo a tubo e poi infilo la carne e lentamente sfilando la carne faccio scivolare anche la rete ...... non è poi molto pratico........ma la legatura viene meglio




A questo punto mettere il nostro arrosto nella pentola a pressione con un pezzetto di burro
far rosolare bene da entrambe le parti, salare e pepare. A rosolatura avvenuta aggiungere un bicchiere abbondante di vino bianco, chiudere la pentola e da quando fischia calcolare circa 35 minuti. Se avete un pezzo unico da chilo è meglio farlo cuocere un po' di più 45 minuti circa in totale

Al mattino dopo togliete l'arrosto dalla pentola fate rapprendere il sughetto, nel frattempo tagliate il vostro arrosto a fettine sottili, mettetelo su un vassoio d'acciaio e irroratelo con il sughetto
al momento di mangiarlo passatelo in forno caldo per una decina di minuti (o più) fin quando è bello caldo


Questo tipo d'arrosto per poter essere tagliato bene deve essere freddo
quindi bisogna farlo prima, tagliarlo da caldo si rivinerebbe tutto il ripieno e non starebbe in forma

Nel vassoio di portata .................................................. ...................e i due arrosti nel piatto con la Quiche di porri in crosta di riso




Noi siamo amanti della carne e questa è una ricetta slurposissima 



Ottima per augurare 
Buona Epifania a tutte Voi

Stampa tutto il post

11 commenti:

  1. Una ricetta davvero gustosa!
    Buon anno e buona Epifania!!

    RispondiElimina
  2. Ma che bello! E che bello anche scoprire che non sono la sola a spadellare quando gli altri dormono... Baci!

    RispondiElimina
  3. ha ragione tuo marito...complimenti per la golosità.ciao katia

    RispondiElimina
  4. Ciao! così la carne è veramente gustosissima! E la quiche di accompagnamento è un avera sciccheria!
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. Buana Epifania a tutti

    @ Mimmi
    grazie mille cara

    @ Barbara
    Ciao e grazie
    sapessi quante volte io cucino quando gli altri dormono ihhhh

    @ Katia
    grazie mille cara

    @ manuela e silvia
    grazie ragazze, certo la quiche è un po' una rivisitazione della classica che faccio spesso ed è veramente gustosissima in questa veste

    @ Gaia
    ciao e grazie

    ancora mille auguri
    Manu

    RispondiElimina
  6. ciaoooo Manu!!!!
    innanzi tutto buon anno (un po' in ritardo....)

    ottimo questo arrosto!!! (poi ho dato una sbirciata alle tue ultime creazioni: sempre capolavori!!!)

    ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ciao Dario,
    che bello grazie d'essere passato, mi fa molto piacere il tuo rientro .......... a proposito di persone perse di vista non so se lo sai ma abbiamo ritrovato Stefania (L'araba felice) ha un bellissimo blog

    ciao e grazie
    smack Manu

    RispondiElimina
  8. Buonissimo, complimenti un arrosto con i "fiocchi"!
    Ma il pezzo di carne si chiama proprio "copertina di vitello" nn lo mai sentito?
    Un bacio Maddy

    RispondiElimina
  9. Ciao Maddy,
    grazie della visita

    il pezzo di carne si chiama proprio così ma non si trova spesso, molto spesso uso anche la sottospalla di vitello e viene benissimo

    poi sai i nomi molto spesso cambiano anche da città e città, però basta che cerchi un pezzo di carne per arrotolato, ma non prendere pezzi troppo magri ........ ci rimette il gusto !!!!!

    Ciao e buona notte
    Manu

    RispondiElimina
  10. che bontà!!! pancetta, spinaci, formaggio...mi sa che metterò tutto assieme :D

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails