giovedì 17 settembre 2009

Piccolo contributo Trentino ...........

Quella di oggi non è una ricetta, ma permettetemi per una volta di trasgredire
tengo a precisare che non sono una fans di Dellai e anzi alle ultime elezioni anche se l'ho appaggiato come coalizione, non ho votato il suo partito
Oggi però devo veramente applaudirlo per il suo comportamento corretto e sopratutto molto attento a non buttare legna sul fuoco


dal quotidiano "L'Adige" del 16/09/09
di LUISA MARIA PATRUNO TRENTO


provincia
Il governatore non partecipa e poi commenta: «Per fortuna non ero lì»

Dellai ha detto no Porta a porta


Era più sgomento che amareggiato ieri il presidente della Provincia di Trento, Lorenzo Dellai, quando è andato a Onna con la gioia e la soddisfazione della consegna delle casette realizzate dai volontari e i tecnici della protezione civile trentina in tempi da record alla popolazione abruzzese, così gravemente colpita, e si è ritrovato invece in un grande spot organizzato ad uso e consumo - esclusivo - del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.
È vero che il governatore trentino era preparato al rischio di strumentalizzazione, quando è partito da Trento per partecipare alla cerimonia ad Onna, considerate le polemiche sulla Rai e Porta a porta che si erano scatenate da domenica, e sapeva che l'ultimo pensiero della macchina politico-mediatica che si era messa in moto era quella di riconoscere l'impegno e la sollecitudine del Trentino - anche se ci sperava naturalmente - nel dare una mano ad affrontare questa tragedia nazionale. Ma Dellai forse non immaginava che questa inaugurazione sarebbe stata trasformata in una televendita.
Ieri pomeriggio dopo aver partecipato all'inaugurazione ad Onna, accanto al premier Silvio Berlusconi, che si è guardato bene dal fare alcuna dichiarazione pubblica di ringraziamento al contributo della Provincia di Trento in mano al centrosinistra, è ripartito in auto verso Trento, snobbando l'invito fatto all'ultimo minuto da Bruno Vespa, che al governatore trentino aveva offerto solo la presenza tra il pubblico dello studio a fare da contorno al soliloquio autocelebrativo del premier.
Nello stesso tempo però si è tenuto lontano dalle polemiche nel tentativo di non rovinare del tutto un momento così importante per chi da mesi è senza casa e ieri ha ritrovato un po' di speranza. «Queste casette - si è limitato a dire Dellai ricordando a tutti perché si era a Onna - non sono né di Berlusconi né del Trentino, ma sono degli abruzzesi». E sulla via del ritorno, dalla sua auto, così il presidente ha commentato la giornata: «È stato molto bello per i 2.500 trentini che hanno lavorato in Abruzzo dal primo giorno dopo il terremoto a oggi sentire le parole di ringraziamento della gente. Riguardo alle polemiche io è da due giorni che butto acqua sul fuoco, non perché non abbia cose da dire anche sul passaggio di oggi ma per non trascinare la protezione civile e i volontari in una bega politica. Penso che alla fine la serietà e la sobrietà paghino». Riguardo a Porta a porta ha aggiunto: «Io sarei andato volentieri ma nessuno mi ha invitato fino ad oggi, quando mi hanno chiesto di partecipare tra il pubblico. Non ho necessità di fare il pubblico, ma è andato il nostro Fabio Andreatta per spiegare come è stato ricostruito l'asilo, se gli sarà data la possibilità di farlo». In serata, però Dellai non si è perso la puntata con Berlusconi e ha tirato un sospiro di sollievo. «Per fortuna non ero lì» avrebbe commentato. In effetti sarebbe stato imbarazzante.

16/09/2009

Vi ringrazio moltissimo per l'attenzione ................. penso che in certi casi sia importante far sapere come stanno le cose
Stampa tutto il post

3 commenti:

  1. Cosa ci si può aspettare da un primodonna com'è il papi?
    La gente che ha voluto sentire realmente come stanno le cose sulla realizzazione delle case consegnate l'altro giorno si è potuta ampiamente informare.
    Agli altri, che si ostinano ad ascoltare ed a prendere come oro colato quello che dice papi ed i suoi scagnozzi, non posso che dire "poveri voi: senza occhi ed orecche, vi compiango".
    Sei stata brava a trascrivere l'articolo.
    Dellai, in questo caso, è stato un vero signore della politica. Non so cosa gli si rimprovera, ma questa volta è stato esemplare.
    Bacioni!

    P.S. Potresti mettere la foto dell'articolo più grande, per favore? Non si riesce a leggere niente dato che rimane della stessa grandezza anche se si clicca sopra. Grazie!

    RispondiElimina
  2. Ogni tanto trasgredire per degli argomenti importanti è utile! Brava.

    RispondiElimina
  3. Grazie

    @ Anna
    Grazie mille carissima, condivido a pieno il tuo commento

    ps: non riesco a mettere la foto + grande perchè è presa da internet però se clicchi sul link arrivi al giornale e in terza pagina trovi l'articolo che ho trascritto

    @ Luna
    grazie di cuore

    buona notte
    smack Man

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails